Parigi

Parigi.com

Nuit des Musées


Nella Nuit des Musées, ossia nella Notte dei Musei della Francia, circa 60 musei di Parigi saranno aperti al pubblico gratuitamente. Alcuni resteranno aperti fino alle 13.00.



Con un'occasione così ghiotta, il problema principale per un turista, paradossalmente, è decidere da dove cominciare. Spesso si tratta di aspettare l'ultimo minuto per decidere.

Per i più sarà molto difficile scegliere tra Les Invalides, il Louvre, il Petit Palais e il Grand Palais, ma credo che, tutto sommato, stavolta il concerto a Les Invalides, accompagnato da uno spettacolo di suoni e luci e da una parata di cavalleria, sia la scelta migliore.

Se non avete ancora visto il film su Maria Antonietta, avrete la possibilità di assistere alla proiezione al Grand Palais e di entrare gratuitamente al Grand Palais, normalmente aperto per le mostre temporanee. La mostra su Maria Antonietta, quest'anno, potrebbe essere ancora in corso.

Non si può che essere contenti per il fatto che alcuni musei saranno aperti fino all'una di notte, perché ci vorrà moltissimo tempo per visitarne alcuni.

Jet lag


Il Jet lag, o "ritardo da aviogetto", rappresenta una sorta di "sindrome da fuso orario", in quanto consiste in quell'alterazione del ritmo sonno-veglia che ha luogo quando si attraversano velocemente fusi orari diversi, tipicamente quando si viaggia con una lunga percorrenza.



Considerando che il fuso orario dell'Italia è lo stesso di quello di Parigi (GMT+1), si può allora dedurre che un italiano non soffrirà di alcuno Jet lag volando dall'Italia verso Parigi, o viceversa, tornando in volo da Parigi in Italia. Esiste però un indubbio stress (più o meno marcato) associato anche ad un volo Italia-Parigi, o ad un volo al contrario, Parigi-Italia, che, in senso lato, improprio, potrebbe essere paragonabile ad uno stress da Jet lag, come se, in effetti, si viaggiasse davvero attraversando diversi fusi orari.

Può dunque avere un certo senso, sebbene in maniera non rigorosa, trattare la questione del Jet lag per un volo Italia-Parigi e viceversa, in quanto alcune considerazioni e alcuni consigli potrebbero valere comunque in caso di spossamento da volo, con i limiti del caso.

Ad ogni modo, il Jet lag può rendere difficile il primo giorno o i primi due giorni a Parigi, soprattutto se si volasse da ovest a est. Esistono diverse scuole di pensiero su come affrontare il primo giorno. Alcuni insistono sulla necessità di rimanere svegli il più a lungo possibile. Io tendo a incoraggiare gli amici a riposare subito dopo il loro arrivo. Anche se si finisce per perdere qualche ora il primo giorno, il lato positivo di essere a Parigi nei mesi estivi sono le lunghe ore di luce. I parchi non chiudono fino al tramonto. Molti musei, tra cui il Louvre e il Musee du Quai Branly, sono aperti almeno una notte alla settimana. Le cene parigine iniziano raramente prima delle 21.00 e le discoteche non iniziano con la musica prima di mezzanotte.

Cercate di lasciare il vostro primo giorno a Parigi relativamente aperto, in modo da avere tutto il tempo di riprendervi dal jet-lag (o spossamento simile, come poc'anzi chiarito). Se arrivate per lavoro, sarebbe utile avere un giorno di anticipo per dormire.

Svegliarsi a ore strane è solo metà del problema del jet-lag: l'altro problema è la fame, o la mancanza di fame nelle ore in cui si mangia normalmente. Questo può avvenire difficile in Francia, dove molti ristoranti hanno orari specifici per il pranzo (di solito dalle 12.00 alle 14.30 o alle 15.00 al massimo).

Fortunatamente Parigi offre delle alternative al pranzo tradizionale. Tra le 15.00 e le 18.00 potete provare un Salon du The. Questi saloni del tè di solito servono molto più del tè. Un esempio è Le Pain Quotidien, una catena di panetterie/sale da tè dal design rustico che serve pane biologico, insalate fresche, quiche e zuppe.  Continua... Jet lag


Altri interessanti articoli del sito correlati:

Non perdere l'ultima metro
Trascorrere Halloween a Disneyland Paris
Consigli per esplorare il meglio di Parigi
I mercatini di Natale più popolari di Parigi
I musei più suggestivi di Parigi
Le 5 migliori attività all'aperto di Parigi
Musei popolari a Parigi
Scoprire il famoso Moulin Rouge di Parigi


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti