Parigi

Parigi.com

Cena di Natale francese: Coquilles St. Jacques


Ieri ho guidato fino alla costa normanna per prendere delle capesante fresche, le cosiddette "Coquilles St. Jacques", che porterò a casa e congelerò fino al giorno di Natale.



Il salmone affumicato e le capesante sono i due antipasti preferiti per la cena di Natale in Francia e, se non avete mai provato le "Coquilles St. Jacques" quando siete a Parigi, i mesi invernali sono il momento migliore per provare questo piatto. Anche se ci sono molti modi per gustare le capesante, i nostri amici che avevano un ristorante insistono sul fatto che il modo migliore per apprezzare appieno questo frutto di mare è semplicemente saltarle leggermente nel burro. Aggiungete un po' di aglio o scalogno e prezzemolo, una spruzzata di vino bianco è facoltativa, quindi servite le capesante su un letto di lattuga. Il sapore parla da solo e non ha bisogno di altro.

In Francia è possibile acquistare le capesante ancora nella loro conchiglia. Di solito conserviamo il corallo (la parte arancione della capasanta) - il suo sapore è delicato - e qui non verrebbe mai buttato via. Non solo, le capesante hanno un aspetto molto più festoso sul piatto quando è incluso il corallo. È utile avere un amico che vi aiuti a pulire le capesante, se è la prima volta che preparate le Coquilles St. Jacques, come ho scoperto l'anno scorso. Eric mi ha insegnato a separare il corallo dalla parte più dura della capasanta che tiene il resto attaccato alla conchiglia (questa è l'unica parte della capasanta che va scartata). Per saperne di più sulla pulizia delle capesante.

Simbolismo cristiano delle conchiglie delle capesante



È un po' giusto che questo piatto faccia parte del menu del giorno di Natale, perché la conchiglia della capasanta ha un ruolo importante nella storia cristiana. I pellegrini medievali portavano una conchiglia drappeggiata intorno al collo quando si recavano in pellegrinaggio alla città di Compostela in Spagna, luogo di riposo delle reliquie di San Giacomo. Il guscio di capasanta era una sorta di buono pasto che i pellegrini usavano per chiedere cibo. Coloro che distribuivano cibo ai pellegrini in viaggio dovevano dare solo il cibo che poteva entrare nella conchiglia (niente seconda porzione!).

Ancora oggi, i pellegrini continuano a indossare una conchiglia di capesante durante il loro cammino verso Santiago, anche se non possono aspettarsi alcuna elargizione gratuita.

Ricette con le capesante

Se servite le capesante come antipasto, ve ne basteranno quattro o cinque. Senza le salse ricche, questo è un piatto ideale per chi è attento all'apporto calorico. Se preferite scegliere un antipasto un po' più ambizioso, ecco una ricetta mauriziana che mantiene l'aspetto salutare della capasanta. Completata con crescione e zucca, questa creazione dello chef è colorata e una scelta salutare.


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti