Parigi

Parigi.com

Hotel boutique e chic a Parigi


Raramente rimpiango di avere un posto da chiamare casa a Parigi, ma ora che ho visionato i Boutique e Chic Hotels di Parigi devo ammettere che provo una piccola fitta di invidia per quei fortunati visitatori di Parigi che hanno il buon senso dell'avventura di scovare questi intimi rifugi. È utile avere l'autore Lionel Pailles e la fotografa Sandrine Alouf a portata di mano, cioè avere il loro libro Boutique and Chic Hotels in Paris, a portata di mano!



La combinazione di prosa allettante e ritratti fotografici intimi di questi hotel "insoliti" o fuori dall'ordinario mi fa venire voglia di prenotare una camera, anche se non ho un compleanno o un'occasione speciale in vista. Pailles è forse un po' troppo allusivo quando scrive: "Lontani da occhi indiscreti, dall'atmosfera deliziosamente clandestina, questi hotel accolgono le relazioni amorose segrete di pochi felici e la voglia di vagabondaggio di tutti". Beh, lasciamo che questa frase rimanga senza commenti - ma certo, come resistere? Sì, è vero che Parigi pullula di accoppiamenti dietro le quinte, i famigerati incontri "cinq a sept" (dalle 17.00 alle 19.00). Ma per quelli di noi che rientrano semplicemente nella categoria "wanderlust" (desiderio di viaggiare - che è già di per sé abbastanza inebriante!), qui c'è un sacco di cibo per il vostro spirito vagabondo.

Terrazze romantiche e cortili nascosti dai grandi viali, strade secondarie, alcune delle quali a Montparnasse, esplorabili con curiosità. Ecco un esempio: L'Atelier des Beaux Arts, situato in Rue de la Grande Chaumiere; si trova a pochi passi da Rue Vavin (uno degli incroci più famosi della storia della letteratura, con Le Dome e La Coupole e Le Select che dominano il paesaggio).

L'Atelier è descritto come uno studio d'artista di 400 metri quadrati che può essere prenotato solo per un minimo di due notti. Sebbene sia stato costruito nel 1895, lo studio è dotato di tutti gli accessori necessari del XXI secolo, come WIFI e TV a schermo piatto. Quanto pensate che possa costare avere uno studio d'artista temporaneo (e una cucina!) a Montparnasse? Ci credereste mai a 130 euro a notte? Sì, so che sembra troppo assurdo, troppo bello per essere vero, ma potete verificarlo voi stessi.



Non vi svelerò molte altre "chicche" elencate in questa guida ai boutique hotel. Tuttavia, vi dirò che uno dei parametri più apprezzati delle selezioni di Pailles è il rapporto qualità/prezzo. La frugale predisposizione francese a coniugare la qualità con un prezzo eccezionale doveva essere uno dei requisiti di Pailles per la scelta dei 52 hotel che ha incluso nella sua guida. In media, i prezzi si aggirano intorno ai 250 euro, ma ne troverete alcuni a soli 90 euro a notte e altri che si avvicinano ai 390 euro, ma bisogna credere che le scelte più costose meritino le loro tariffe.

Quando si tratta di boutique hotel si parla di un mercato di nicchia descritto da una buona guida. Oltre a fornire tutti i dettagli, corredati da foto che riescono a catturare lo spirito di ogni hotel, Boutique and Chic Hotels fornisce un breve riassunto delle attrazioni e dei musei interessanti raggiungibili a piedi da ogni hotel. Gli hotel sono ben distribuiti in diversi quartieri della riva destra e sinistra di Parigi. Inoltre, gli stili di design di ogni hotel variano notevolmente, dal tradizionale, all'eclettico, all'ultramoderno, agli hotel galleria (dove è possibile acquistare alcuni dei mobili che compongono la camera).

È bello sapere che non è necessario essere milionari per trovare il proprio "hotel boutique" preferito a Parigi. Un altro vantaggio di scegliere un hotel boutique è l'opportunità di ricevere un'attenzione personale. Uno di questi hotel offre addirittura a ciascuno dei suoi ospiti un "assistente personale" (l'Hotel Sezz, che è apparso in numerose recensioni).

Risulta così importante trasmettere questa allettante proposta a tutti i lettori che stanno pianificando il loro viaggio di nozze - o un viaggio romantico per due con la loro "certa persona" che apprezzerà la vostra capacità di trovare "il posto giusto" per scoprire Parigi e la propria complicità di coppia.


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti