Parigi

Parigi.com

Fare foto nelle giornate grigie in Francia


Luglio non si è rivelato un mese spettacolare per le giornate estive, ma una giornata grigia non deve necessariamente rovinare le vostre visite ai luoghi simbolo della Francia.



Se avete intenzione di fare una gita di un giorno a Omaha Beach e al Cimitero Americano in Normandia (che spesso è fredda e piovosa), ricordatevi di approfittare di tutti gli specchi d'acqua riflettenti per catturare il legame tra acqua e cielo.

Allo stesso modo, anche il Giardino di Monet, famoso per i suoi colori sgargianti, può ricevere un piccolo aiuto in una giornata non soleggiata. Con un leggero ritocco grazie ai semplici strumenti di un apposito software, un po' di luce solare tenue può trasformarsi in una vera e propria "festa del colore". Spingete al massimo lo strumento saturazione. Aggiungete un po' di contrasto in più o usate il vetrino caldo e freddo per creare un paesaggio psichedelico.

Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio La vita comincia domani, nella seguente frase:



"Nella facciata non vide che finestre spente; una sola immergeva nei lucenti alberi del giardino il suo fascio di luce rossastra, propagava nell'ombra un colore torbido, che si diradava", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.


Ecco alcune cose da tenere a mente sul tempo nel nord della Francia (compresa Parigi). Il tempo e la luce (o la mancanza di luce) cambiano costantemente. Per qualche motivo, in estate (in particolare in Normandia) la parte migliore della giornata inizia intorno alle 20:00. Questo non aiuta molto se si vuole chiudere la porta. Questo non aiuta molto se l'orario di chiusura di un particolare monumento o museo è alle 18.00, ma i giardini di Parigi (e anche quelli di Versailles) tendono a rimanere aperti fino al tramonto. Programmate le vostre visite fotografiche alla fine della giornata e recuperate il sonno al mattino.

L'essenziale: una macchina fotografica completamente carica. E molto spazio sul disco di memoria.

Giardini nelle giornate grigie

Curiosità fotografica: secondo voi, non è strano vedere il giardino di Monet, con ponte giapponese, senza alcun turista in vista? Chiedetevi come uno scatto del genere potrebbe essere possibile.

Altri articoli del sito correlati, in special modo della sezione Visitare Parigi:

Museo dell'Orangerie
Come evitare chili di troppo durante le feste a Parigi
Parc de Saint-Cloud
Alsazia
RER B


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti