Parigi

Parigi.com

Il giro in barca più economico di Parigi


Se vi trovate a Parigi in un fine settimana d'estate, potete fare un giro in battello a solo 1 euro. Chi visita Parigi per la prima volta vorrà sicuramente passare un po' di tempo a passeggiare lungo la Senna, che si snoda nel cuore di Parigi. Lungo le sue rive si trovano alcuni dei monumenti più famosi di Parigi, tra cui la Torre Eiffel e la cattedrale di Notre Dame, ma la maggior parte dei tour in barca, come i Bateaux Mouches e le Vedettes de Pont Neuf, costa almeno 10 euro per gli adulti.



Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio Decameron, nella seguente frase:

"Per la qual confessione costoro meritamente della morte temendo, con grande ingegno coloro che gli guardavano corruppero, dando loro una certa quantità di denari li quali nella lor casa nascosti per li casi oportuni guardavano: e con le guardie insieme, senza avere spazio di potere alcuna lor cosa torre, sopra una barca montati di notte se ne fuggirono a Rodi, dove in povertà e in miseria vissero non gran tempo", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.


Se decidete di esplorare meglio il sistema di vie d'acqua di Parigi, prendete in considerazione i canali parigini, in particolare il Canal d'Ourcq che sfocia nel Bassin de la Villette nel settore nord-orientale di Parigi.



Grazie all'ambizioso ampliamento del programma Paris Plages/Bassin de la Villette, il settore nord-orientale di Parigi sta diventando il luogo di un grande divertimento estivo gratuito (o quasi). Il sistema di navette per il fine settimana, che parte dal Bassin de la Villette, prevede fermate in alcuni centri satellite di Parigi, tra cui Bobigny, Pantin, Parc de la Villette e Noisy/Bondy.

L'ente per il turismo di Seine/Saint Denis ha inaugurato il tour in barca del fine settimana estivo a 1 euro per celebrare il bicentenario del canale dell'Ourcq. Il canale fu costruito durante l'epoca napoleonica (1808) per portare carbone, cereali e acqua potabile nel centro della città. Oggi, il canale serve come fuga panoramica per gli abitanti della città, con piste ciclabili e spazio per i rollerbladei, per non parlare delle possibilità di kayak e canoa intorno al Bassin de la Villette, sito di Paris Plage II.

Inoltre, il Festival de l'Ourcq è un altro modo per apprezzare il canale con numerosi eventi culturali e musicali fino a settembre.

Anche se in questa visita a Parigi potreste non avere abbastanza tempo per esplorare questa parte meno turistica della città, vorrete tenere a mente questa zona, soprattutto per i futuri viaggi in famiglia.

I quartieri nord-orientali di Parigi migliorano di giorno in giorno.

Altri articoli del sito correlati, in special modo della sezione Visitare Parigi:

Come andare da Parigi a Bruxelles e viceversa
Come andare da Parigi a Firenze e viceversa
Come andare da Parigi a Milano e viceversa
Guida in 5 passi per i saldi di gennaio a Parigi
Carte sconto, Pass e vantaggi


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti