Parigi

Parigi.com

Parigi a maggio


Chiunque abbia visitato Parigi a maggio si sarà chiesto perché mai la canzone parla di aprile, quando maggio è chiaramente il mese più bello in questa splendida città? I testi delle canzoni non si contano (si parla di licenza poetica), ma forse la canzone su aprile attirerà più persone a visitare Parigi in quel mese piuttosto che a maggio, quando si vorrebbe davvero andarci. La conclusione è che dovreste dimenticare qualsiasi cosa abbiate sentito dire su aprile. Il mese di maggio a Parigi è l'occasione giusta.



Il tempo a maggio a Parigi

Parigi inizia a fiorire in aprile e il tempo a Parigi può davvero essere bello - ma è anche uno dei mesi più umidi dell'anno in città, quindi l'ombrello è d'obbligo e gli acquazzoni frequenti (per non dire improvvisi) sono più che probabili. A maggio il rapporto tra giorni di sole e giorni di pioggia è più favorevole e potreste anche essere fortunati con qualche giorno di sole di fila. (La temperatura a maggio oscilla di solito tra i 10 e i 18 gradi, il che è abbastanza piacevole, anche per una passeggiata serale con la vostra dolce metà dopo una cena romantica. Naturalmente, se avete in programma una crociera sulla Senna, vi conviene portare una giacca leggera.

Eventi a Parigi a maggio

Non c'è altro modo per dirlo: il mese di maggio a Parigi è assolutamente ricco di festività. Tuttavia, non si tratta di festività che la maggior parte dei visitatori della città conoscerà o a cui parteciperà, anche se possono mettere in crisi i vostri piani di viaggio. Tenete d'occhio il calendario e sarete pronti a tutto.



Il 1° maggio è comunemente chiamato Primo Maggio, ma in Europa è conosciuto come Festa del Lavoro o Festa dei Lavoratori. È una delle poche festività che chiude praticamente tutto a Parigi, comprese le banche, gli uffici pubblici, molti musei e altre attrazioni. Se il 1° maggio cade in prossimità di un fine settimana, è anche un'ottima scusa per i parigini per andare fuori città per un weekend lungo, quindi la città può sembrare piuttosto deserta. Prestate particolare attenzione a ciò che potrebbe essere lasciato aperto il 1° maggio se vi trovate a Parigi in quel periodo, compresi i ristoranti, per evitare eventuali cartelli "chiuso" non graditi. A proposito, prima del 1° maggio probabilmente vedrete bancarelle di fiori che vendono mughetti, che tradizionalmente vengono regalati agli amici il 1° maggio come portafortuna.

Per compensare il fatto che i musei possono essere chiusi il 1° maggio, maggio è anche il mese in cui si svolge l'annuale Notte dei Musei. È la notte in cui ogni anno i musei di tutta Parigi (per non parlare di tutta la Francia e di molte altre parti d'Europa) aprono le porte gratuitamente (proprio così, senza biglietto d'ingresso) e restano aperti fino a ben oltre la mezzanotte. La data esatta cambia ogni anno, ma di solito è intorno alla metà di maggio e, poiché tutto è gratuito, ci si può aspettare che la folla sia più numerosa del solito. Tuttavia, è un modo divertente per trascorrere una serata ed è un ottimo modo per risparmiare un po' di soldi.

Le due fiere iniziate ad aprile continuano anche a maggio, quindi potete visitare sia la Foire de Paris che la Foire du Trône (la prima per le degustazioni di vini e formaggi e le vetrine di design, la seconda per le giostre e lo zucchero filato).

La Festa del Lavoro non è l'unica festività pubblica in Francia a maggio: anche l'8 maggio, noto come Giorno della Vittoria, è un giorno festivo. In questo giorno si celebra la fine della seconda guerra mondiale e in tutto il Paese si possono trovare persone che lasciano fiori sulle tombe dei soldati della seconda guerra mondiale. Potreste anche scoprire che alcuni luoghi che volevate visitare sono chiusi l'8 maggio: informatevi presso il vostro hotel per sapere cosa potrebbe essere chiuso in quel giorno, in modo da poter pianificare il vostro viaggio in base alle chiusure.

Gli appassionati di sport vorranno prendere nota delle date degli Open di Francia, che si svolgono ogni anno a maggio al Roland Garros di Parigi. I biglietti possono essere comprensibilmente costosi e difficili da trovare, ma se vi organizzate per tempo potete far sì che questo torneo di tennis di fama mondiale diventi parte del vostro viaggio a Parigi. Ricordate che gli appassionati di tennis di ogni angolo convergeranno sulla città durante gli Open di Francia, il che significa che i prezzi degli hotel a Parigi aumenteranno, sempre che riusciate a trovare una stanza! Se vi trovate a Parigi durante il torneo, sarebbe opportuno prenotare in anticipo, indipendentemente dal fatto che abbiate intenzione di andare a vederlo o meno.


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti