Parigi

Parigi.com

Consigli per visitare Parigi con un budget ridotto


Non è certo un segreto che Parigi non sia una città economica. Anzi, è proprio il contrario. Tuttavia, il fatto che vi troviate nella Ville Lumière circondati da hotel costosi, boutique di stilisti e bar che servono cocktail da 20 euro non significa che dobbiate svuotare il vostro conto corrente per godervi Parigi.



Esiste una grande varietà di cose da fare e di posti dove andare, ma io stessa sono sempre stata una viaggiatrice economica. Vivere a Parigi come studente senza molti soldi mi ha insegnato a trovare i modi migliori per godermi la città senza spendere molto.

Quindi, sia che siate viaggiatori economici per necessità, sia che semplicemente vi piaccia viaggiare a basso costo perché vi permette di fare molto di più con la stessa quantità di denaro, questo è il punto di riferimento unico per trovare tutte le informazioni più importanti sulle cose economiche da fare/vedere/mangiare e godere a Parigi.

Cose da fare gratis a Parigi

Naturalmente, passeggiare per le strade di Parigi, ammirare la splendida architettura, fare people watching e ammirare le fantastiche vetrine non vi costerà mai un centesimo, e questo è spesso il modo migliore per godersi la città senza spendere un centesimo. Tuttavia, oltre a passeggiare e a godersi i panorami e i suoni di Parigi, ci sono molte altre cose gratuite da fare a Parigi, dalle serate nei musei gratuiti alla visita di alcune chiese e cattedrali della città.

Parigi è anche piena di grandi mercati all'aperto quasi tutti i giorni della settimana. Che si tratti di prodotti freschi o di oggetti d'antiquariato, i numerosi mercati all'aperto di Parigi sono sempre liberi di curiosare e possono rappresentare un'esperienza culturale in sé: dall'osservare l'anziana signora che negozia il prezzo del formaggio all'uomo della rosticceria in piedi davanti a polli che girano e gocciolano, scuotendo la pancia mentre ride con i clienti abituali, c'è sempre qualcosa di interessante da vedere e di cui far parte nei mercati.

Tour a piedi gratuiti di Parigi

Sebbene ci siano molti tour a pagamento a cui potete iscrivervi, se siete interessati a fare un giro di Parigi da soli e a tenervi qualche euro in più in tasca (magari per un pasto favoloso a pranzo), l'ufficio del turismo di Parigi offre anche guide per tour a piedi gratuiti e autoguidati che possono aiutarvi a visitare le principali attrazioni di Parigi.

Se siete interessati a partecipare a una visita guidata, ma non volete spendere molto, Sandeman's New Europe offre tour a piedi gratuiti a Berlino, Monaco, Amsterdam e ora anche a Parigi. Tutti i giorni (pioggia o sole), i tour partono dalla fontana di St. Michel (metro St. Michel). Non è necessario iscriversi, basta presentarsi e il gioco è fatto.

Il problema di queste visite gratuite, tuttavia, è che la guida lavora solo per le mance (il che significa che, a meno che non siate degli idioti, dovrete spendere almeno qualche euro per la visita). Tuttavia, la mancia alla guida vi costerà sicuramente molto meno che pagare una visita guidata tradizionale. Inoltre, le guide sono tutte anglofone e il tour è divertente e molto istruttivo. È un ottimo modo per conoscere Parigi in un pomeriggio senza spendere molto.

Voli economici per Parigi

Anche se non mi ritengo certo l'esperto nel trovare il biglietto aereo più economico possibile, ho viaggiato abbastanza e fatto abbastanza ricerche per sapere che ci sono alcuni suggerimenti utili quando si cerca di trovare un biglietto economico per Parigi.

Innanzitutto, ricordate che il costo del biglietto per Parigi dipende dalla stagione in cui intendete viaggiare. In genere, i voli nei mesi estivi sono più cari del 30%-60% rispetto ai voli in autunno, inverno e primavera. In generale, i voli di martedì e mercoledì sono anche i più economici.

Per assicurarsi di ottenere il biglietto più economico, è consigliabile fare un po' di shopping prima di premere il pulsante "prenota ora". C'è un widget di prenotazione in cima a quasi tutte le pagine di questo sito che probabilmente troverete non solo comodo, ma anche straordinariamente bravo a scovare le migliori tariffe per la Francia. Il mio consiglio è di controllare almeno tre siti prima di prenotare e di leggere anche Quale sito di tariffe aeree è il più economico.

Se volete davvero risparmiare, il modo migliore per ottenere il biglietto più economico per Parigi è mantenere il vostro programma il più flessibile possibile. A volte, modificare l'itinerario del viaggio di pochi giorni o di una settimana può significare un enorme risparmio sul biglietto aereo, quindi controllate alcune date diverse prima di acquistare i biglietti aerei.

Ostelli economici a Parigi

Sebbene Parigi sia una città nota per gli hotel troppo cari, ci sono molti ostelli fantastici nel cuore di Parigi, con posti letto che di solito partono da 20-25 euro a notte. Anche se gli ostelli di Parigi in periferia costano meno, credo che anche i viaggiatori più frugali concordino sul fatto che vale la pena spendere un paio di euro in più per alloggiare in una posizione privilegiata (renderà tutto il vostro viaggio migliore e più facile, credetemi).

Inoltre, se siete un tipo di viaggiatore zaino in spalla, un viaggiatore sociale o in generale desiderate incontrare altre persone mentre siete a Parigi, soggiornare in un ostello può essere un ottimo modo per fare amicizia. Sia che vogliate soggiornare nei migliori ostelli per feste a Parigi o meno, ci sono alcuni ostelli che sono più sociali di altri.

Hotel economici a Parigi

Gli hotel di Parigi sono costosi. A Parigi si ottiene anche quello per cui si paga. Certo, se avete un budget elevato potete scegliere di soggiornare in un ottimo hotel con vista sulla Torre Eiffel, come il Plaza Athenee, ma per la maggior parte di noi, i budget ridotti significano che dovrete fare un po' di caccia per trovare qualcosa che sia al tempo stesso conveniente e non una discarica.

Poiché penso sempre che ci sia molto di più da dire sul valore di qualcosa piuttosto che sul fatto che sia semplicemente economico (chi se ne frega se è economico se ti diverti male e fa schifo. Hai comunque sprecato i tuoi soldi), opterei per spendere circa 20 euro in più a notte e soggiornare in un hotel a 2 o 3 stelle in una buona posizione.

Personalmente sono un grande fan del Quartiere Latino, quindi consiglio sempre alle persone di soggiornare in uno degli hotel economici del Quartiere Latino, ma ci sono hotel economici in tutta Parigi. Tenete presente che budget è un termine relativo e che dovreste prevedere di spendere almeno 80-150 euro a notte (a seconda della bassa o dell'alta stagione) per una camera d'albergo decente in città.

Cibo economico a Parigi

Sebbene sia facile spendere centinaia di euro per andare in un ristorante di lusso e molto costoso a Parigi, non è necessario spendere molto per mangiare bene nella Città delle Luci. Ci sono molte opzioni di street food a buon mercato a Parigi - sia che abbiate voglia di una crepe fresca, di un panino, di un kebob o persino di un gyro - che possono essere uno spuntino o un pasto economico da portare con sé mentre siete in giro per la città.

Le panetterie offrono spesso anche semplici panini su baguette, che non solo hanno un ottimo sapore (io ho un debole per il classico jambon fromage), ma costano anche pochi euro. Inoltre, sono sempre stata una fan del risparmio sui pasti, scegliendo la strada del picnic a Parigi. Fermatevi in un mercato all'aperto o in un negozio di alimentari e prendete il necessario per un piccolo picnic: una bottiglia di vino a buon mercato, una baguette, del formaggio, dei prodotti freschi e magari del paté o altra carne, e godetevi un pranzo semplice ed economico in uno dei numerosi parchi parigini.

Inoltre, anche se ci sono molti modi per ottenere un pasto in movimento o fare un picnic per una manciata di euro, come ho scritto in 12 cose da sapere prima di visitare Parigi, mangiare un pasto di tre portate in Francia può essere abbastanza conveniente. David Lebovitz, pasticcere parigino e autore del libro Una dolce vita a Parigi, scrive:



"Ci sono molti ristoranti di alto livello a Parigi dove è possibile ottenere un fantastico... no, facciamo superbo... pasto di tre portate per 30€, tasse e mancia incluse.... Non so voi, ma io non riesco a pensare a nessun ristorante a San Francisco o a New York che offra un pasto di tre portate con vino per meno di 50€ a testa, compresi vino, tasse e mancia. Se si evitano i posti di alto livello, a Parigi si possono fare grandi affari".

Bevande economiche e Happy Hour a Parigi

Non c'è dubbio che non ci siano due modi per evitarlo. Le bevande alcoliche (compresa la birra) tendono a essere molto costose a Parigi, il che significa che per coloro che amano concedersi numerosi cocktail occasionali potrebbe essere un affare costoso. Tuttavia, ci sono alcuni modi per bere senza spendere tutti i soldi che avevate destinato al cibo il giorno dopo.

Ci sono molti Happy Hour a Parigi (i ristoranti e i caffè di solito pubblicizzano i loro Happy Hour nelle vetrine o sulle lavagne all'esterno), dove si possono trovare specialità di bevande e birre a metà prezzo. Gli Happy Hour a Parigi tendono a durare dalle 17.00 alle 21.00 circa (poi è ora di cena).

Anche il vino è quasi sempre economico a Parigi. Si può facilmente trovare una bottiglia decente per pochi euro in un negozio di alimentari e si possono trovare caraffe di vini della casa nella maggior parte dei ristoranti a un prezzo molto conveniente.

Se volete sperimentare la vita notturna di Parigi, ma non volete spendere un patrimonio in drink nei locali notturni (dove un cocktail standard può facilmente costare 10 euro o più), allora investire in una bottiglia o due di vino a cena o dopo cena prima di uscire è un modo più economico di andare.

Shopping economico a Parigi

Sebbene Parigi sia una grande capitale della moda e sia piena di grandi firme come Luis Vuitton, Christian Dior, Yves Saint Laurent, Hermes e altre ancora, a Parigi si possono acquistare nuovi abiti anche se non si dispone di un budget illimitato.

Nonostante il budget limitato di cui disponevo quando vivevo a Parigi, mi è stato difficile resistere alla tentazione di non riempire il mio guardaroba con alcuni capi francesi nuovi e così eleganti prima di tornare a casa. Se da un lato mi piaceva spesso recarmi nella zona vicino all'Opera per fare un salto nelle grandi catene di negozi dove si possono trovare sicuramente delle occasioni - H&M, Mimi, Zara e altri ancora - dall'altro ho scoperto che potevo trovare dei capi unici e fantastici in giro per la città senza spendere i soldi dell'affitto.

Tuttavia, è ancora possibile fare shopping nelle boutique e acquistare abiti firmati senza consumare la carta di credito. Intorno alla stazione della metropolitana di Saint Supplice, per esempio, troverete molte boutique a prezzi accessibili. Anche nel Quartiere Latino si trovano negozi a prezzi accessibili che si rivolgono agli studenti (e ai loro bilanci).

Anche i grandi magazzini come Printemps e Galleries Lafayette non dovrebbero essere tralasciati, per l'esperienza in sé. In questi grandi magazzini si possono trovare anche articoli a prezzi convenienti, con un'infinità di bellissimi capi d'abbigliamento, borse, gioielli, profumi e molto altro.

Ci sono anche depositi di stilisti sparsi per Parigi, che sono una sorta di negozi di articoli di alta gamma spesso gestiti da signore che conoscono bene la moda. Si tratta di luoghi ideali per trovare pezzi davvero fantastici e spesso firmati a prezzi vantaggiosi.

È anche importante tenere presente che in Francia ci sono solo due stagioni di saldi (les soldes), regolamentate dal governo. Ogni stagione dei saldi dura 6 settimane. La stagione dei saldi invernali inizia a fine gennaio e quella estiva a fine giugno.

Modi economici per spostarsi a Parigi

Probabilmente perché la metropolitana è così veloce e facile da usare, i taxi a Parigi tendono a essere costosi. Una corsa di pochi chilometri può costare una piccola fortuna. Questo è particolarmente vero a tarda notte, quando le tariffe dei taxi aumentano ancora di più. Questo significa che se siete rimasti bloccati dopo la chiusura della metropolitana (all'1 di notte), potreste ritrovarvi a dover sborsare un bel po' di soldi solo per tornare a casa. Se decidete di spostarvi in superficie, non perdete l'occasione di utilizzare la metropolitana o di prepararvi a pagare salatissime tariffe per i taxi.

Potete anche risparmiare un sacco di soldi non noleggiando un'auto a Parigi. Non mi dilungherò nemmeno sulle centinaia di ragioni per cui guidare a Parigi (e cercare di parcheggiare) è una pessima idea. Detto questo, camminare è sempre gratuito (e Parigi è una città molto percorribile a piedi) e la metropolitana è economica, facile e di solito un modo molto efficiente per spostarsi. Se vi affidate ai mezzi pubblici, risparmierete un mucchio di soldi che potrete utilizzare per qualcosa di molto più divertente di un'auto a noleggio.

Vedute economiche della città

Il modo migliore per godersi la vista spettacolare di Parigi è di solito quello di salire su qualcosa di alto. Anche se pagare per salire in cima alla Torre Eiffel non costa molto ed è sicuramente qualcosa che tutti dovrebbero fare prima o poi, non è necessariamente la migliore vista di Parigi (non si ha l'immagine della torre iconica nello skyline).

Le mie vedute preferite della città sono quelle sul prato del Sacro Cuore nel quartiere di Montmartre (che si trova in cima a una grande collina della città) e dalla terrazza sul tetto dei grandi magazzini La Samaritaine a Pont Neuf, sulle rive della Senna, entrambe completamente gratuite. (Nota: il famoso grande magazzino ha chiuso i battenti nel 2005 per "motivi di sicurezza" e ha riaperto nel 2011; è ancora possibile cenare al Kong, situato all'ultimo piano dell'edificio).

Qualsiasi città sull'acqua è di solito meglio vista dall'acqua. Questo vale anche per Parigi. Familiarizzare con la città e ammirare molti dei suoi edifici, ponti e chiese più famosi e spettacolari vale il costo del biglietto per un tour in battello lungo la Senna. In effetti, i pochi euro spesi per un tour in battello di Parigi potrebbero essere una delle parti più memorabili del vostro viaggio.

Musei economici e gratuiti a Parigi

Fortunatamente, a Parigi non mancano i grandi eventi che aprono gratuitamente molti dei musei e delle istituzioni più amate della città. Una città orgogliosa del suo ricco patrimonio culturale, Parigi si è data come priorità quella di garantire che queste istituzioni culturali siano accessibili a tutti.

La prima domenica di ogni mese, i musei di Parigi sono aperti gratuitamente (compreso il Louvre). A maggio, inoltre, la Nuit de Musees (Notte dei Musei) apre gratuitamente le porte dei musei della città dopo il tramonto. A settembre, la Francia celebra il suo patrimonio culturale con Les Journees du Patrimoine, che aprono gratuitamente al pubblico tutti i musei, le gallerie, i monumenti e gli altri edifici della città.

La Nuit Blanche di Parigi si svolge durante il primo fine settimana di ottobre ed è una celebrazione GRATUITA che dura tutta la notte e comprende concerti e spettacoli gratuiti, oltre a numerose installazioni artistiche di grandi dimensioni, l'ingresso gratuito a musei, piscine, monumenti, gallerie e altri edifici pubblici, oltre a essere una grande festa. E tutto questo non vi costerà nulla.

Tenete anche presente che alcuni degli insoliti musei di Parigi sono sempre gratuiti, indipendentemente dal periodo dell'anno o dal giorno della settimana.

Se non riuscite a partecipare a tutti questi eventi, potete anche dare un'occhiata alle carte sconto e ai pass per Parigi, che vi aiuteranno a sopportare meglio i biglietti d'ingresso ai musei.


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti