Parigi

Parigi.com

Vacanza lavoro: au pair a Parigi


Molti di noi desiderano esplorare il mondo, ma poiché è impossibile farlo senza soldi, è normale cercare lavoro mentre si viaggia. Certo, tenere un blog di viaggi o di fotografia può fornire denaro sufficiente per viaggiare; oppure, magari, si viene pubblicati su una rivista famosa in tutto il mondo, che, ancora una volta, fornisce denaro sufficiente per viaggiare, ma quando questo non è il caso o si vuole lavorare da qualche parte solo perché si vuole sperimentare il vero ambiente di lavoro, si cerca lavoro all'estero. Diventare un "au pair" è una scelta eccellente per chi ama i bambini e la vita in famiglia.



Se vi state chiedendo come diventare un au pair o avete bisogno di conoscere i dettagli, ecco alcuni consigli e informazioni:

Un "au pair" è un cittadino straniero che entra in una casa e si occupa di insegnare ai bambini una nuova lingua e di giocare con loro.

Alcune famiglie si aspettano che aiutiate a svolgere le faccende domestiche di base. Nella maggior parte dei casi è previsto anche l'accompagnamento dei bambini a scuola.

Se volete lavorare "alla pari" in Francia, prima di affrettarvi a prenotare uno dei voli economici per Parigi, fate quante più ricerche possibili sulla famiglia e sullo stile di vita. Cercate di capire cosa potreste aspettarvi.



Di solito si tratta di uno stipendio settimanale o mensile, che sarà sufficiente per le spese non essenziali come le visite turistiche, i viaggi nei fine settimana e lo shopping. Si alloggia in famiglia, quindi non ci si deve preoccupare dell'alloggio e dei pasti.

Dato che lavorerete per 25-35 ore a settimana, avrete il tempo di fare altri lavori, come insegnare inglese all'estero. Con i soldi risparmiati, sarete in grado di visitare i luoghi quando avrete finito il lavoro (o avrete del tempo libero). Quindi, mentre fai ricerche per il lavoro, potresti anche cercare qualche ostello a Parigi... non si sa mai.

Lavorare alla pari significa anche migliorare le proprie conoscenze linguistiche e vivere come un abitante del posto.

Gli orari possono essere poco flessibili, il che potrebbe essere frustrante per alcuni, soprattutto quando si fanno amicizie all'estero e si inizia a frequentarli.

La maggior parte delle famiglie è interessata a giovani donne alla pari, quindi i ragazzi che desiderano lavorare con i bambini avranno difficoltà a trovare una famiglia per cui lavorare.

Anche se vi trovate bene online, non è detto che andrete d'accordo anche quando vivrete con la famiglia. In questo caso, non preoccupatevi, andate avanti con ottimismo e positività.


Visitare Parigi



Prenotazione hotel a Parigi o in qualunque altra città o località del mondo:
Booking.com


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti