Parigi

Parigi.com

La moda parigina al mercato delle pulci di St. Ouen


Poco prima della settimana della moda di Parigi Primavera, domenica scorsa il mercato delle pulci ha ospitato una sfilata di moda vintage nella Marche Dauphine. È stato uno di quei momenti serendipici in cui il visitatore fortunato si imbatte in un evento.



Mi piacciono le sfilate di moda, soprattutto quando le modelle potrebbero essere qualcuno che assomiglia alla vostra vicina di casa piuttosto che una scheggia di donna dalle proporzioni del tutto anomale.

Naturalmente, il famoso mercato delle pulci "Marche aux Puces" o Porte de Clignancourt (chiamato anche mercato di St. Ouen) offre molto di più dell'abbigliamento vintage. È aperto il sabato, la domenica e il lunedì dalle 7.00 alle 19.30.

Iniziato nel XIX secolo (1885 è la data ufficiale), ma anche prima, quando i negozianti furono cacciati da Parigi durante la guerra del 1870, il vasto mercato delle pulci è in realtà un insieme di mini-mercati - specializzati in mobili antichi, dal barocco all'Art Déco e agli anni Cinquanta, stoviglie, bottiglie di profumo, orologi, bronzi, giocattoli, libri, pizzi antichi, biancheria, oggetti militari da collezione, vecchi utensili, perline e persino "feves", i piccoli premi che si trovano nei "gateaux au roi" o nei dolci dell'Epifania. ecc.

Su una superficie di oltre sette ettari, quelli che all'inizio erano quattro mercati: Vernaison, Malik, Biron e Jules Valles negli anni '30, oggi ha aggiunto una dozzina di altri mini-mercati come Dauphine, Malassis, Paul Bert, Cambo, Rue de Rosiers, Michelet, Moreau Machenin, Antica, Serpette, L'Entrepot, Le Passage e L'Usine et Lecuyer (questi ultimi due sono aperti solo ai professionisti).

Come raggiungere il mercato delle pulci di St. Ouen

Tecnicamente parlando, il mercato delle pulci o "Marche aux Puces" si trova appena fuori dai confini di Parigi, nella città settentrionale di St. Ouen. Tuttavia, potete facilmente prendere la linea #4 della metropolitana di Parigi, la linea Porte d'Orleans, Porte de Clignancourt, che vi porterà proprio all'inizio del mercato delle pulci. Prendete la linea #4 fino al capolinea di Porte de Clignancourt. Una volta usciti dalla metropolitana, vedrete dei cartelli che vi indirizzeranno verso il mercato delle pulci (marche aux puces). Tuttavia, è importante tenere presente che è necessario attraversare il sottopassaggio (che porta sotto il peripherique). Si entra così nel vero e proprio mercato delle pulci. Tantissime bancarelle di quartiere popolano i lotti vuoti tra la fermata della metropolitana e St. Ouen, quindi non fatevi distrarre.

Per chi è alle prime armi, suggerisco di recarsi al mercato delle pulci con il Plan de Paris in mano (la comoda mappa tascabile che include i sobborghi parigini come St. Ouen). Troverete i vari mercati e le strade chiaramente mappati. (Consiglio di dirigersi direttamente verso Rue de Rosiers e il mercato di Vernaison, che offre una vasta scelta di oggetti d'antiquariato, perline e abbigliamento vintage.

Il mercato Dauphine (dove si è svolta la sfilata di moda vintage) si trova proprio vicino a Rue de Rosiers.



Un'altra cosa da tenere a mente riguardo al mercato delle pulci: Essere consapevoli di ciò che ci circonda. Accanto a chi cerca un buon affare c'è chi cerca un buon furto. E voi potreste essere la sfortunata vittima se non tenete i vostri oggetti di valore vicino a voi. Il mio suggerimento è di arrivare presto in giornata e di andarsene molto prima del calar della sera (soprattutto nei mesi invernali). Vi accorgerete che, una volta entrati nei mercati del mobile e dell'antiquariato, la folla diventerà sempre meno disonesta.

Contrattazione

Alcune bancarelle sono qui da sempre e i loro proprietari sono molto conosciuti. A seconda del prezzo, si può provare a chiedere una riduzione, ma non aspettatevi una grande quantità di contrattazioni.

Spedizione dei mobili

È certamente possibile far spedire i mobili - ho amici che l'hanno fatto. Tuttavia, preparatevi al fatto che le spese di spedizione potrebbero essere pari all'intero prezzo dell'articolo acquistato. Tutto dipende da quanto desiderate quella commode Art Deco. Contate di pagare il doppio prima di aver finito.

Shopping di abbigliamento vintage

Prendete una copia di Paris Vintage di Sarah de Haro (librerie FNAC) (scritto in francese e inglese), pubblicato da Parigramme/Paris est a Nous.
È un libro molto utile per individuare alcuni dei negozi vintage più noti del mercato delle pulci.

Cosa ci si può aspettare di trovare? Diversi anni fa, ho acquistato un abito da sera di Chanel e un abito peplo anni '80 di Kenzo in verde malachite (e sto ancora cercando il paio di scarpe giuste! ma questo è un altro articolo).

Buona caccia al tesoro!


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti