Parigi

Parigi.com

5 musei insoliti di Parigi


Parigi ospita alcuni dei musei più famosi del mondo, come il Louvre e il Museo d'Orsay, ma anche diverse strutture meno conosciute e spesso insolite. Adam Roberts, redattore del sito Invisible Paris, ne consiglia cinque che meritano una visita.



1. Museo di Storia della Medicina

Nascosto in quella che era una biblioteca dell'Università René Descartes, questo museo offre una panoramica sulla storia delle cure mediche in Francia. I soggetti possono essere a volte un po' macabri, ma si tratta di uno sguardo affascinante su un capitolo importante della storia sociale francese. È la più antica collezione di questo tipo in Europa e comprende esposizioni di attrezzature utilizzate per le operazioni, nonché sezioni di odontoiatria e farmacia. È presente anche un'ampia collezione di opere d'arte.

Indirizzo: 12 rue de l'école de Médecine, 75005.
Orari di apertura: 14:00 - 17:30 dal lunedì al sabato.
Prezzo: € 3,50.

2. Museo delle Arti Forains

Questa collezione di attrezzature da fiera itinerante del XIX secolo, ospitata in un vecchio magazzino di vini, è un museo più di nome che di fatto. È di proprietà privata e viene utilizzato quasi esclusivamente come sfondo esotico per eventi aziendali, ma può essere aperto ai visitatori occasionali se si riesce a raggruppare almeno 15 persone. Se questo non è possibile, potete anche provare a unirvi a un gruppo tramite il sito web del museo.

Una volta entrati, troverete una struttura organizzata in modo simile a un luna park, e sarete liberi di aggirarvi tra gli oggetti esposti a vostro piacimento. Si può anche giocare o salire su alcune attrazioni, tra cui piccole giostre con animali scolpiti e colorati.

Indirizzo: 53 Avenue des Terroirs de France, 75012.
Orari di apertura: Su appuntamento.
Prezzo: Su appuntamento.

3. Museo della Prefettura di Polizia



La polizia londinese ha il suo famoso Black Museum (https://www.met.police.uk/history/crime_museum.htm), ma il museo della polizia parigina è molto meno conosciuto. Il vantaggio della versione parigina, tuttavia, è che la visita è consentita al pubblico e, per di più, è gratuita!

Il museo descrive la storia della polizia di Parigi, ma è ovviamente reso più interessante dai numerosi reperti relativi a crimini famosi e alle storie di noti criminali della città. La parte più difficile della visita è trovare l'edificio in cui è ospitato il museo (una stazione di polizia in funzione) e poi individuare il museo all'interno dell'edificio. Se vi perdete, però, potete sempre chiedere a un poliziotto.

Indirizzo: 4, rue de la Montagne Sainte-Geneviève 75005.
Orari di apertura: 09:00 - 17:00 dal lunedì al venerdì, sabato: 10:00 - 17:00; domenica chiuso.
Prezzo: Gratuito.

4. Museo dell'Erotismo

Nel quartiere Pigalle, in mezzo a tante cose e a tanta pacchianeria, non è sorprendente trovare un museo dedicato all'erotismo. Ciò che sorprende, invece, è trovare un museo di buon gusto e veramente istruttivo che tratta un argomento degno di nota che tocca la religione, la società, l'arte e la letteratura. Il museo è ospitato in una struttura alta e stretta e le esposizioni sono distribuite su sette piani. Ogni piano è organizzato per tema, e comprende installazioni artistiche temporanee, foto e manufatti relativi a famosi bordelli parigini ed esposizioni di simboli storici della fertilità, oltre a molti altri articoli.
Va notato che anche nella permissiva Parigi questo museo è aperto solo ai maggiori di 18 anni!

Indirizzo: 72 Boulevard de Clichy 75017.
Orari di apertura: 7 giorni su 7, dalle 10 alle 2 di notte.
Prezzo: 8 euro (riduzione di 3 euro dal sito web).

5. Maison d'Auguste Comte

Meno museo e più santuario dei seguaci del culto del Positvismo (per lo più brasiliani, stranamente), questo è forse uno dei musei più piccoli e oscuri di Parigi. Aperto solo per 3 ore alla settimana, è semplicemente l'appartamento intatto di Auguste Comte, fondatore del Positivismo e per molti anche padre della Sociologia moderna. Si trova in un tipico condominio vicino ai Jardins de Luxembourg e, anche se Comte e i suoi insegnamenti non vi interessano, una visita a questa confortevole casa vi darà un'idea di come viveva la borghesia a Parigi nel XIX secolo.

Su un tema correlato, si può anche visitare la cappella posivista dedicata a Comte al numero 5 di Rue Payenne, nel Marais. Conosciuta come Chapelle de l'Humanité, questa installazione, pagata dallo Stato brasiliano, è essenzialmente una chiesa laica in cui si celebra l'umanità piuttosto che una divinità.

Indirizzo: 10, rue Monsieur le Prince 75005.
Orari di apertura: Mercoledì 14.00-17.00.
Prezzo: Gratuito.


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti