Parigi

Parigi.com

I souvenir della Torre Eiffel più banali


Devo dire che possiedo un souvenir della Torre Eiffel. L'ho comprato durante il mio Primo viaggio a Parigi ed è una di quelle piccole repliche della torre. È sostanzialmente inutile, se non come raccoglitore di polvere, anche se mi ricorda quel viaggio ogni volta che la guardo. Tuttavia, anche se potrei essere considerato di parte, non credo che sia un souvenir parigino particolarmente pacchiano, soprattutto se paragonato ad alcuni di quelli che io definisco i souvenir della Torre Eiffel più pacchiani in assoluto.



Il berretto

Penso che qualsiasi berretto acquistato per capriccio a Parigi, a prescindere dal fatto che abbia o meno una Torre Eiffel applicata con il ferro da stiro, sia potenzialmente un souvenir di cattivo gusto. Voglio dire, quante persone li indossano davvero quando tornano a casa? Se voi indossate il vostro, buon per voi. Se non lo fate, allora questo souvenir rientra a pieno titolo nella categoria dei souvenir di cattivo gusto. Provatene uno al mercato e fatevi una foto divertente, ma non compratelo.

Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio L'amore che torna di Guido da Verona, nella seguente frase:

"Torre Guelfa, la rocca dei Materdomini, difesa un tempo con molta rupe e molto ferro, non era più che una confortevole casa di campagna, sorgente in mezzo a prospere fattorie, sovra un alto colle, presso le cascatelle del fiume", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.
Maggiori dettagli e altre frasi: Frasi viaggio: casa, difesa, ferro, fiume, rocca, rupe, tempo.

Il posacenere

Non sono un fumatore, quindi non è giusto che io giudichi i posacenere della Torre Eiffel in base alla loro utilità. Non lo farò, ma li giudicherò di cattivo gusto, indipendentemente dalla loro utilità. La torre è un bellissimo monumento architettonico e il simbolo di una delle più grandi città del mondo... E voi ci spegnete sopra una sigaretta? È davvero così che vuoi onorare il ricordo del tuo viaggio a Parigi? Accidenti, non credo proprio.

Il cucchiaio

Ok, mi rendo conto che alcune persone collezionano questi cucchiai souvenir, e li ho visti esposti nelle case delle persone fin da quando ero bambino. Ma già allora non capivo. Se sono utensili, perché non li usi? E se sono souvenir, perché sembrano cucchiai? Questo rimane per me uno dei grandi misteri della vita.



Le saliere e le pepiere

In realtà sono indeciso su questo punto, perché ho un set di saliere e pepiere a forma di cardo che ho comprato in Scozia... Ma per qualche motivo, le saliere e pepiere a forma di Torre Eiffel che ho visto mi fanno solo scuotere la testa incredulo. Voglio dire, forse sono carine, ma sono assolutamente poco pratiche. La forma stessa della torre la rende incapace di contenere sale e pepe veri e propri, il che è un po' lo scopo delle saliere e pepiere. Quindi le saliere e pepiere della Torre Eiffel diventeranno rapidamente dei modelli di torre inutilizzati e la gente si chiederà perché ne avete due. Risparmiatevi le spiegazioni e saltate questo souvenir.

Il globo di neve

Sono pacchiani a un livello che li rende quasi cool. Notate che ho detto “quasi”. E anche se ci sono diversi livelli di snowglobes, sono pronto a dichiarare di cattivo gusto tutti gli snowglobes di Parigi che ho visto. La palla di neve potrebbe infatti essere il souvenir più pacchiano di tutti i tempi, indipendentemente dalla sua provenienza, e stipare una minuscola immagine di plastica della Torre Eiffel in una discutibile palla di neve di plastica e venderla per soldi veri che la gente ha lavorato duramente per guadagnarli non fa che peggiorare la situazione. Non incoraggiate i venditori di palle di neve acquistandole.

La mini Torre Eiffel

Lo so, lo so: ho detto di averne una e che non era di cattivo gusto. E non mi smentisco. Ma c'è una linea che non dovrebbe essere superata quando si tratta di questi modelli in miniatura della Torre Eiffel, e questa linea è quella delle luci. Sì, la torre in sé è spettacolare di notte, quando è tutta illuminata. Ma quel modellino di plastica a buon mercato con luci a fibre ottiche che si trova sulla mensola del camino non ha la stessa grandezza, credo che sarete d'accordo. Se la torre fosse un essere vivente ormai morto, si rivolterebbe nella tomba alla sola vista di questa atrocità.

Registrare un reclamo a Parigi


Presentare un reclamo

Una delle cose più difficili da fare quando si è in un paese straniero è presentare un reclamo. E la Francia, che è perfetta sotto ogni punto di vista, non prende alla leggera i reclami.

Ecco le cose importanti da ricordare:
1) La persona a cui vi rivolgete non ha mai torto e non ha mai colpa.
2) Voi non avete mai torto e non siete mai in difetto.

Una volta stabilito che sia voi, che vi lamentate, sia lui o lei, che vi ascolta, siete perfetti sotto ogni punto di vista, siete partiti molto bene. Ora è il momento di individuare il colpevole. Potete accusare qualsiasi spettatore innocente (preferibilmente non il vostro coniuge o il vostro partner).  Continua... Registrare un reclamo a Parigi


Altri interessanti articoli del sito correlati:

Shopping di souvenir a Parigi, una questione di ricordi
Galeries Lafayette: i grandi magazzini più famosi di Parigi
Souvenir di Parigi super chic a 20 euro o meno
Il tesoro nazionale francese: l'amicizia
Come salire in cima alla Torre Eiffel
Consigli per esplorare il meglio di Parigi
La Torre Eiffel a Parigi
Monumenti iconici di Parigi


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti