Parigi

Parigi.com

Ostelli della riva sinistra di Parigi


In un articolo precedente, vi ho parlato degli ostelli di Parigi sulla Rive Gauche - e sebbene ci siano più ostelli sulla Rive Gauche, ci sono anche diversi ostelli a Parigi sulla Rive Gauche. Questi sono quelli che tratterò in questo articolo.



La verità è che quasi nessun turista a Parigi si ferma solo su un lato della Senna durante una visita. Andrete avanti e indietro, magari più volte al giorno, quindi potreste pensare che non sia importante quale sia il lato del fiume in cui vi fermate. E per alcuni potrebbe non essere così. Ma considerate che potrebbero esserci giorni in cui non avete voglia di fare lo sforzo di salire sulla metropolitana di Parigi per andare a mangiare in quel ristorante dall'altra parte della città di cui avete sentito tanto parlare. Pensate che ogni mattina uscirete dalla porta del vostro ostello e sarete a caccia di una colazione.

Se il quartiere in cui alloggiate ha una selezione di caffè, ristoranti, mercati e negozi abbastanza gradevoli - per non parlare di una sana dose di fascino - allora restando vicino a "casa" non vi sembrerà di rinunciare a molto. Perciò informatevi sulle differenze tra la Rive Gauche e la Rive Gauche di Parigi e verificate se uno di questi ostelli della Rive Gauche si trova sul lato del fiume che pensate di preferire.

La mappa qui sotto mostra gli ostelli della Rive Gauche a Parigi, oltre ad alcune attrazioni della Rive Gauche come riferimento. Potete cliccare sulle icone dei diversi ostelli sulla mappa per saperne di più su ciascuno, oppure potete scorrere sotto la mappa per leggere una breve descrizione di ogni ostello. Gli ostelli sono elencati in ordine alfabetico.

Ostelli sulla Rive Gauche a Parigi

Ostello Aloha

1 rue Borromee - 75015 Parigi.
L'Aloha Hostel si trova nel 15° arrondissement di Parigi, nella zona generale della Torre Eiffel e di Les Invalides (dove è sepolto Napoleone). Ci sono due fermate della metropolitana a pochi isolati dall'ostello e molte altre nelle vicinanze.

A differenza di altri ostelli, all'Aloha la camera più grande ha solo 4 letti. La colazione è gratuita nella cucina al piano inferiore, che è anche a disposizione degli ospiti. Lenzuola e asciugamani possono essere noleggiati in loco, oppure si possono portare i propri. Alcuni potenziali svantaggi sono il coprifuoco (2 del mattino), il periodo di chiusura (11.00-17.00), l'accettazione di contanti e la presenza di una sola chiave per camera, da lasciare alla reception se si è gli ultimi a partire e da ritirare alla reception se si è i primi ad arrivare.

Ostello FIAP Jean Monnet

30 rue Cabanis - 75014 Parigi.
Il FIAP Jean Monnet è un mostro di ostello, con circa 480 letti in totale. Ma oltre a essere un edificio gigantesco con un milione di letti, ospita anche una scuola di lingue (quindi le camere "in stile dormitorio" sono in realtà dei dormitori). L'ostello si trova a circa 20 minuti di metropolitana da attrazioni come la Torre Eiffel e il Louvre.



Gli ospiti del FIAP Jean Monnet ricevono la colazione, gli asciugamani e le lenzuola inclusi nel prezzo del letto, e le camere variano per dimensione da singole a doppie a quadruple. Tutte le camere hanno la propria doccia e il proprio bagno, quindi, anche se condividerete il bagno con i vostri compagni di stanza, non dovrete camminare lungo il corridoio nel cuore della notte.

Ostello Oops

50 Avenue des Gobelins - 75013 Parigi.
Non lasciatevi ingannare dal nome: l'Oops Hostel non è un errore. Si trova nel 13° arrondissement, non lontano dal Quartiere Latino e molto vicino a due diverse stazioni della metropolitana per la vostra comodità. L'ostello è stato aperto nel 2007, quindi è ancora relativamente nuovo sulla scena.

Tra i servizi gratuiti offerti dall'Oops Hostel ci sono la colazione, l'accesso a internet e il WiFi. Anche le lenzuola sono incluse nel prezzo del letto, ma dovrete noleggiare gli asciugamani o portare i vostri. L'ostello è chiuso dalle 11:00 alle 16:00 per le pulizie, ma non c'è coprifuoco. L'ostello accetta solo pagamenti in contanti all'arrivo.

Ostello 3 Ducks

6 Place Etienne Pernet - 75015 Parigi.
Sebbene la parola "ostello" non sia più sinonimo di "festa", ci sono ancora ostelli in cui l'atmosfera sociale e le bevande a buon mercato sono più importanti del luogo in cui soggiornare. L'ostello 3 Ducks di Parigi è uno di questi. Si trova nel 15° arrondissement, non lontano dalla Torre Eiffel, ed è uno dei migliori ostelli per feste a Parigi.

Gli ostelli per feste non sono noti per la loro pulizia e il 3 Ducks non fa eccezione. Viene regolarmente bocciato nelle categorie "pulito" e "confortevole", ma i drink super economici del bar in loco lo compensano. Non c'è coprifuoco o periodo di chiusura, e l'accesso a internet e la colazione sono gratuiti, ma le lenzuola, gli asciugamani e il WiFi sono tutti elementi che dovrete pagare (o, nel caso di lenzuola e asciugamani, portare i vostri).

Ostello Giovane e Felice

80 rue Mouffetard - 75005 Parigi.
Se cercate un ostello nel Quartiere Latino, non potete trovare di meglio dello Young & Happy Hostel. Si trova proprio sulla famosa Rue Mouffetard, quindi il fascino di questo famoso quartiere è proprio fuori dalla porta.

Il fatto che il Quartiere Latino sia noto per la sua vita notturna vi farà piacere che allo Young & Happy Hostel non ci sia il coprifuoco. C'è però un periodo di chiusura a metà giornata per le pulizie. La colazione è inclusa nel prezzo del letto, ma l'accesso a internet è a pagamento e dovrete portare con voi lenzuola e asciugamani o noleggiarli presso l'ostello.


Visitare Parigi



Prenotazione hotel a Parigi o in qualunque altra città o località del mondo:
Booking.com


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti