Parigi

Parigi.com

Leggi francesi strane


Ogni tanto capita di sentire la storia di un viaggiatore sfortunato che viene catturato dalla polizia in qualche luogo lontano, commettendo un crimine che non sapeva nemmeno che fosse un crimine perché di certo non è un crimine nel suo Paese, ecc. ecc. E mentre alcune di queste persone sono probabilmente colpevoli di qualcosa, è anche logico che in alcuni luoghi del mondo vigano leggi piuttosto strane. Così ecco cosa ho trovato di strano a Parigi.



Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio Novelle rusticane, nella seguente frase:

"Questa era storia che tutti la sapevano, e siccome sapevano che a furia di intrighi e d'abilità era arrivato ad essere l'amico intrinseco del re, del giudice e del capitan d'armi, che aveva la polizia come l'Intendente, e i suoi rapporti arrivavano a Napoli senza passar per le mani del Luogotenente, nessuno osava litigare con lui, e allorché gettava gli occhi su di un podere da vendere, o su di un lotto di terre comunali che si affittavano all'asta, gli stessi pezzi grossi del paese, se s'arrischiavano a disputarglielo, la facevano coi salamelecchi, e offrendogli una presa di tabacco", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.


Ora, molte delle leggi che ho scoperto sono in realtà strane leggi francesi, piuttosto che leggi strettamente legate alla città di Parigi, ma se si applicano in tutto il paese della Francia, si applicheranno anche a Parigi, quindi le ho incluse qui. Godetevi la stranezza, con il beneficio del dubbio d'interpretazione in taluni casi.

A Parigi è illegale camminare con le mani sotto la gonna di una donna, ma mentre siete in metropolitana potete legalmente toccare i seni (non si sa di chi siano i seni di cui si parla; potrebbe essere che vi sia permesso di toccare solo i vostri).

A Parigi, un posacenere è considerato un'arma mortale (credo che ciò sia particolarmente vero se si tratta di uno di quei pacchiani posacenere della Torre Eiffel).



In Francia è illegale baciarsi in treno (qualcosa mi dice che questa legge viene infranta in Francia molto spesso).

In Francia, il 70% della musica trasmessa alla radio deve essere di artisti francesi tra le 8.00 e le 20.00 (mi chiedo di chi sia il compito di controllare questo aspetto: sarebbe un lavoro molto comodo).

In Francia è illegale chiamare un maiale Napoleone (questo ha un senso).

In Francia, se un atleta non gioca per la squadra nazionale, gli può essere vietato di giocare per il suo club (perché è tutta una questione di nazione, non si sa).

In una città francese una persona non può morire sul territorio del comune senza avere già un loculo al cimitero (si dice che i funzionari del comune sapessero che era una legge stupida quando l'hanno approvata, ma l'hanno approvata per fare un punto).

In una regione del Rodano è illegale per gli UFO sorvolare i vigneti (ok, non è Parigi e non è nemmeno applicabile a tutto il Paese, ma capite perché dovevo includerlo, no?).

Altri articoli del sito correlati, in special modo della sezione Visitare Parigi:

Degustazione di bevande tradizionali della Bretagna
Visita al Parco nazionale di Domogled, Valea Cernei
Località sciistiche e balneari della Francia
Destinazioni adatte ai bambini in Francia
I centri abitati più belli di Poitou-Charentes


Visitare Parigi


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti