Parigi

Parigi.com

Visita a Baile Herculane, alla Valle della Pietra e ai Monti Domogled


Baile Herculane è per lo più dominata dai monti Domogled. Quando ci si dirige verso Baile Herculane, la prima cosa impressionante che si nota è la Valle di Cernei sul lato sinistro. Questa bellissima regione offre numerose attrazioni naturali e ci sono visite guidate che vi accompagnano.



Alcune località sono raggiungibili in auto, altre solo a piedi. Sfidate voi stessi scalando le colline e le cime intorno ai Monti Domogled. La vetta più alta è di circa 1105 m e si chiama Domogled Peak. Lungo i sentieri si possono vedere diversi passi e molte bellezze naturali.

La valle della pietra

Il sentiero inizia presso la vecchia fabbrica di calce e conduce a una stretta breccia della montagna chiamata Prolaz, o in altre parole Valle della Pietra. Il sentiero si snoda su una collina scoscesa tra pareti rocciose circondate da uno splendido scenario. Lungo il percorso si passa accanto ad alcune grotte e presto la faticosa salita si interrompe e il sentiero prosegue dritto verso un paesaggio accogliente. Sulla sinistra si notano i confini della Riserva naturale di Domogled. Dopo un'altra ora di salita si raggiunge un punto di sosta chiamato La Sipot, dove ci si può rinfrescare con dell'acqua di sorgente limpida. Proseguendo sul sentiero si arriva a una fitta area boschiva e alle acque dell'Ogasului Feregari.

Cime e valli



Alla fermata di La Sipot c'è un cartello che porta verso il Domogled, che si può seguire lasciando il sentiero della valle che gira verso nord. Il sentiero passa per la Riserva Naturale e arriva a una sorgente. Dopo 700 metri vedrete il picco Domogled sulla destra e il picco Soimului sulla sinistra. Se avete una guida locale, vi condurrà a Padina Soronistei, dove troverete la Grotta Grande. Da qui si può ammirare la vista su tutta la Valle del Cerna e sul Baile Herculane.

Riserva nazionale di Domogled

Seguite il sentiero che conduce alla Riserva nazionale dei Monti Domogled, che ospita diverse piante e animali che si trovano solo in Romania. Il sentiero riporta al punto di partenza. Se non ne avete ancora abbastanza, ci sono ancora alcuni brevi tour ed escursioni nella zona per raggiungere la Grotta Ungherese e altro ancora.

Grotte e orsi

La Grotta Grande o Bocca del Diavolo o Grotta dei Tartari, con una lunghezza di 200 metri, è una delle grotte più grandi della zona. La galleria di accesso conduce a un grande buco, chiamato Sala dei Frantumi, dove è possibile calarsi con un'attrezzatura adeguata. Dall'ingresso della grotta c'è una pendenza di 91 metri. Fate attenzione a non calpestare o ferire una delle specie speciali che vivono qui, ragni, farfalle, scoprioni e simili. Dopo alcuni scavi sono state trovate ossa di orso nelle profondità della grotta.


Vacanze in Romania



Prenotazione hotel a Parigi o in qualunque altra città o località del mondo:
Booking.com


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti