Parigi

Parigi.com

Halloween alla maniera rumena


Da qualche anno Halloween ha messo piede anche in Romania. I bambini rumeni di solito non vanno di porta in porta cantando e ingannando la gente per farsi dare dei dolci, ma i giovani del Paese scelgono di celebrare questa festa come una serata divertente.



Come richiesto dal pubblico, tutti i bar e i ristoranti decorano le pareti e le sale con scheletri e ragnatele, zucche intagliate e altre decorazioni e attendono gli avventurosi adolescenti e giovani adulti che si presentano alla festa in costume vestiti da vampiri, lupi mannari e altre creature spaventose.

I costumi

In questa speciale festa americana tutti possono dare sfogo alla propria fantasia e indossare i costumi più divertenti o selvaggi. C'è chi si presenta a cavallo di una scopa e chi invece indossa una maglietta imbevuta di pasta rossa e un coltello che spunta dal petto. Tutti si truccano in modo selvaggio, di solito dominati dal colore nero che indica il male e dal rosso che di solito rappresenta il sangue. Alcuni indossano unghie lunghe e nere e denti finti, pettinature folli e vestiti squallidi. Alla fine della giornata, cioè al mattino, è una situazione vantaggiosa per tutti: i proprietari dei bar incassano i soldi e i giovani passano una notte super divertente.



Halloween in Transilvania

Il luogo più popolare in Romania durante Halloween è naturalmente la Transilvania, la patria del primo vampiro: Il Conte Dracula. Molti turisti impavidi visitano la Transilvania e si divertono con feste in costume, ascoltano magnifici racconti e guardano attori che recitano scene ispirate a Dracula. In questa festa i rumeni tirano fuori l'aglio per proteggersi dagli spiriti maligni.

Castello di Bran

Il castello di Bran è famoso per essere uno dei luoghi in cui visse il principe Vlad Tepes, noto anche come Dracula nel romanzo di Bram Stoker. Potete visitare questo autentico e un po' inquietante castello gotico e partecipare alla speciale festa in costume, dare un'occhiata alle rovine del castello ed esplorare le antiche città di Brasov e della capitale della Romania, Bucarest.

Immaginate di girare per la Transilvania alla vigilia di Halloween e di spaventarvi improvvisamente al suono della torre dell'orologio che suona la mezzanotte. La Romania è senza dubbio una delle regioni più affascinanti e inesplorate d'Europa. La sua splendida architettura, le sue rigide foreste e la cordialità dei suoi abitanti conquistano ogni cuore in un istante. Speriamo però che non abbiate paura del buio... perché i dossi stanno arrivando... lentamente al piano di sopra!


Vacanze in Romania


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti