Parigi

Parigi.com

Guida al patrimonio culturale di Targu Mures


Una guida al patrimonio culturale di Targu-Mures vi farà conoscere alcuni dei musei e delle istituzioni culturali più visitati di questa bella città. Si tratta di simboli di importanti figure culturali che hanno dato il loro contributo allo sviluppo di Targu-Mures.



Museo archeologico e storico

Il Museo archeologico e storico si trova in via George Enescu. I tentativi di fondare un museo risalgono al XVIII secolo, ma si sono concretizzati solo nel 1986. Nel 1921 il museo ospitò una collezione di arte etnografica e popolare appartenente ad Aurel Filimon. A partire dal 1934, nel Palazzo della Cultura furono allestite mostre permanenti che presentavano la vita materiale e spirituale dei nostri antenati (utensili, armi, attrezzi agricoli). Nel lapidario romano si possono ammirare molti pezzi d'arte, come una statuetta di alabastro che rappresenta la dea Iunona. Il periodo medievale è rappresentato da una collezione di armi e strumenti specifici di quell'epoca, oltre a pezzi d'argento e documenti riguardanti la fortezza di Targu-Mjures.

Biblioteca Teleki Bolyai



La biblioteca è stata costruita tra il 1799 e il 1804 e conserva più di 60.000 libri, molti dei quali sono edizioni rare e preziose. La biblioteca ospita anche la memorabile mostra dei matematici Bolyai Farkas e Janos, l'inventore della geometria non euclidea. L'edificio in cui ha sede la biblioteca Teleki fu costruito per questa destinazione tra il 1799 e il 1802, dopo che il conte Teleki compì un viaggio di studio all'Università di Basilea e di Parigi. La biblioteca è costruita in stile barocco francese. Un luogo speciale è la biblioteca della moglie, che conta più di 2000 libri. La seconda biblioteca è quella di Bolyai, che ricorda il famoso matematico vissuto a Targu Mures.

Palazzo Toldalagi

Non si può visitare Targu Mures senza fare una piccola ma interessante sosta al Palazzo Toldalagi. Si tratta di una delle più belle residenze aristocratiche della Transilvania. Il Palazzo Toldalagi fu costruito tra il 1759 e il 1772 in stile barocco dall'architetto francese Jean Louis D'or. I suoi proprietari erano il conte Toldalagi László e sua moglie Wass Katalina. Il meraviglioso giardino del palazzo segue lo stesso stile barocco. Nel corso degli anni, il Palazzo Toldalagi è stato utilizzato per diversi scopi. Nel 1786 era una tipografia e nel 1920 una banca. L'edificio è stato restaurato e dopo il 1960 è stato trasformato in una sezione storica del museo della contea. Dal 1884 ospita anche la sezione etnografica del museo della contea.

Una guida al patrimonio culturale di Targu Mures ha presentato tre dei capolavori culturali e architettonici di questa città.


Vacanze in Romania



Prenotazione hotel a Parigi o in qualunque altra città o località del mondo:
Booking.com


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti