Parigi

Parigi.com

Monumenti importanti di Bucarest


Ci sono molti luoghi interessanti da visitare a Bucarest, che è un curioso mix di vecchio e nuovo, di luoghi ordinati e ben tenuti e di strade noiose con caseggiati dall'aspetto simile. Bucarest non è una delle capitali più belle del mondo, questo è un dato di fatto, ma è comunque una città sempre pronta ad accogliere i suoi visitatori. I luoghi da non perdere in questa città sono di gran lunga gli importanti monumenti conservati da secoli che vi aspettano per essere scoperti ciascuno, a sua volta.



Palazzo Sutu (XIX secolo)

Nel cuore della capitale, di fronte all'Università, un edificio che spicca tra tutti ospita il Museo di Bucarest. Ma gli abitanti della capitale lo conoscono meglio come "Palazzo Sutu". Un tempo il luogo apparteneva alla vasta proprietà della famiglia Cantacuzino. Costruito tra il 1833 e il 1835, fu opera del nobile Costache, differenziandosi da tutti gli edifici circostanti. I progetti appartengono agli architetti viennesi Johann Conrad Schwink e Veit. Lo stile è occidentale, neogotico, con un piano e molte stanze, con quattro torri poligonali, una per ogni lato dell'edificio. L'ingresso maestoso, alto e ampio, con grandi finestre, contrastava con gli ingressi e le finestre strette delle vecchie case rumene. In seguito, Karl Stork, rinomato scultore e artista decorativo, allestì una scala monumentale nell'atrio, che si divide in due davanti all'enorme specchio portato dall'Isola di Murano. In alto, un medaglione in legno intagliato raffigura Irina Sutu, la figlia del nobile Costache (da cui il palazzo fu costruito come regalo di nozze). Il palazzo era circondato da un vasto e bellissimo giardino, con nani di porcellana o pavoni a passeggio. I grandi cancelli di ferro custodivano due leoni e un sole giallo.

Museo Nazionale di Storia (XIX secolo)



Il Museo Nazionale di Storia della Romania (l'ex Palazzo delle Poste) si trova sul Viale della Vittoria. Vi si possono ammirare pezzi di valore storico rinvenuti sul territorio della Romania dalla preistoria al periodo contemporaneo. L'edificio monumentale che attualmente ospita il museo era originariamente destinato a ospitare il Palazzo delle Poste. La sua costruzione iniziò nel 1894 e fu inaugurata nel 1900. Come istituzione, il museo è stato fondato nel 1970 allo scopo di illustrare gli sviluppi culturali registrati nel corso delle epoche storiche nell'area geografica dell'attuale Romania. È il più importante museo di storia e archeologia della Romania, sia per dimensioni che per patrimonio.

Università di Bucarest (XIX secolo)

Fondata nel 1864, è una delle più importanti istituzioni di istruzione superiore della Romania. Alcune delle sue facoltà si trovano nel Palazzo dell'Università, nella Piazza dell'Università. L'Università di Bucarest offre numerosi programmi di istruzione a tutti i livelli e in tutte le forme: 22 programmi brevi, oltre 75 programmi a lungo termine, 12 programmi sotto forma di istruzione aperta e a distanza, oltre 120 master, oltre 50 programmi di dottorato, programmi di alta specializzazione, programmi di riqualificazione e formazione. Tutti i programmi sono accreditati o autorizzati. I diplomi rilasciati dall'Università di Bucarest sono riconosciuti nella maggior parte dei Paesi del mondo.

Naturalmente, questi sono solo una piccola parte di ciò che si può visitare a Bucarest. L'idea era quella di farvi vedere che quella che potrebbe sembrare una passeggiata insignificante per Bucarest in realtà vi porta all'interno di monumenti importanti che sono lì da secoli.


Vacanze in Romania


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti