Parigi

Parigi.com

Bran, un luogo di villeggiatura tradizionale


So che ve l'ho già detto, ma devo ripetermi. Bran non ruota solo intorno a Dracula e al suo castello. Infatti, Bran è una località molto tradizionale, dove si possono sperimentare pratiche ed eventi popolari e folkloristici che si svolgono da tempo immemorabile. Gli abitanti di Bran sono molto affezionati a queste tradizioni e la gente di tutto il Paese viene a vederle perché sono eventi davvero speciali.



Il Festival del formaggio e del pastrami

Ogni anno, all'inizio di ottobre, si svolge a Bran la Festa del formaggio e del pastrami (Ravasitul oilor). È un evento tradizionale, che simboleggia la fine delle attività dell'anno per i pastori locali che scendono dalla montagna con le loro mandrie e si preparano all'inverno. Chi partecipa all'evento ha l'opportunità di cantare, ballare e fare ogni sorta di eventi interessanti e divertenti, tra cui mangiare cibi specifici, in particolare il "bulz" (piatto tradizionale rumeno con formaggio), il formaggio di pecora e il pastrami ottenuto nelle case locali. Inoltre, in questa occasione gli artigiani di tutto il Paese espongono i loro oggetti tradizionali: ceramiche, oggetti di costumi popolari, tessuti, sculture, ecc.



Fuoco di Sumedru

È una celebrazione della vita e della morte che si svolge all'inizio dell'inverno, nel giorno di San Dumitru. I bambini, vestiti con costumi specifici, appiccano un grande fuoco e vi eseguono intorno alte danze sacre. Il più coraggioso salta sul fuoco di Sumedru, protettore dei raccolti e dei pastori. Le radici precristiane di questa usanza si trovano nella celebrazione della morte e della rinascita, attraverso l'incenerimento. Questa pratica simboleggia la morte delle divinità fitomorfe, essendo una cerimonia che raffigura la morte violenta del dio invecchiato alla fine dell'anno. Il fuoco, quindi, ha un ruolo di purificazione e rigenerazione. La cenere, il carbone ardente e gli altri residui del fuoco vengono utilizzati dagli abitanti dei villaggi per fertilizzare giardini e frutteti. Il fuoco viene solitamente appiccato sulle colline per essere visto da grandi distanze, offrendo uno spettacolo unico. La gente del posto chiama tutti a partecipare alla cerimonia gridando: "Venite al fuoco di Sumedru".

Come potete vedere, Bran è un luogo accogliente, con gente allegra e amichevole, fortemente legata alle tradizioni e alle usanze locali. Vi accoglieranno con piacere e con piatti tradizionali, in gran parte a base di formaggio di pecora. Tornare ai tempi in cui le cose erano molto più semplici è un'esperienza meravigliosa e a questo scopo Bran, una località tradizionale, non può essere una scelta più adatta.


Vacanze in Romania


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti