Parigi

Parigi.com

Guida alla splendida città di Tolosa


Tolosa è una città molto attraente situata nel dipartimento dell'Alta Garonna, nel sud-ovest della Francia. Si trova a circa 590 km da Parigi, sulle rive del fiume Garonna, a metà strada tra l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo. Tolosa era la capitale della provincia della Linguadoca. Oggi è il capoluogo della regione Midi-Pyrénées e del dipartimento Haute-Garonne. Ci sono decine di attrazioni e cose da fare nella meravigliosa città di Tolosa. Da alcuni spettacolari edifici storici a musei, chiese, basiliche e una cattedrale, Tolosa ha tutto, essendo una destinazione perfetta per gli amanti delle visite turistiche. Se questa descrizione vi sembra interessante e convincente e decidete di visitare questa città, continuate a leggere perché troverete alcune informazioni sulle attrazioni più spettacolari di Tolosa.



Campidoglio di Tolosa

Situato nel cuore di Tolosa, è uno dei principali punti di riferimento della città. La costruzione dell'edificio originale fu avviata nel 1190, con lo scopo di fornire una sede al governo della provincia. L'attuale facciata, lunga 135 metri, è costruita in mattoni rosa in stile neoclassico e risale al 1750. Oggi il Capitole de Toulouse ospita il municipio, il Théâtre du Capitole de Toulouse e un'orchestra sinfonica. È anche una tappa obbligata della città.

Museo degli Agostini di Tolosa



È un museo di belle arti che comprende una collezione di sculture e dipinti che vanno dal Medioevo agli inizi del XX secolo. Ospita una collezione particolarmente ricca di sculture romaniche. L'edificio in cui è ospitato il museo fu costruito nel 1309, in stile gotico. Ospitava il convento agostiniano della città, da cui il museo ha preso il nome. Fu aperto al pubblico il 27 agosto 1795, poco dopo l'inaugurazione del famoso Louvre. Le collezioni ammontano a oltre 4.000 opere, tra cui spettacolari dipinti e sculture. Questo museo è sicuramente un'attrazione notevole per gli amanti dell'arte. È aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, il mercoledì alle 21.00. È chiuso il 1° maggio. L'ingresso è di 6 € per gli adulti, 4 € per gli studenti e gratuito per i minori di 18 anni.

Cattedrale di Tolosa

Chiamata anche Cathédrale Saint-Étienne de Toulouse, è una cattedrale cattolica romana, monumento nazionale della Francia. È la sede dell'arcivescovo di Tolosa. La prima menzione di un edificio ecclesiastico sul sito dell'attuale cattedrale si trova in una carta dell'844. La bellissima cattedrale è composta da due chiese incomplete, la prima risalente all'inizio del XIII secolo (quella che comprende il rosone) e l'altra la cui costruzione è iniziata nel 1272 circa. L'interno è mozzafiato, essendo riccamente decorato, anche se sconcertante a causa delle due sezioni esterne che non sono sullo stesso asse e presentano due stili di architettura gotica. È un punto di riferimento notevole e una tappa obbligata della città.

Basilica di San Sernino

È la più grande chiesa romanica d'Europa e contiene uno spettacolare organo a canne, considerato il più bello di Francia. Fu costruita in stile romanico tra il 1080 e il 1120 circa, sul sito di una precedente basilica del IV secolo che conteneva il corpo di San Saturnino (Sernin), il primo vescovo di Tolosa. Nonostante sia chiamata basilica, quella di San Sernino si differenzia dalla pianta di una basilica dell'architettura paleocristiana per diversi aspetti. È molto più grande ed è costruita principalmente in mattoni, a forma di crocifisso. Presenta uno splendido campanile. Come ho già detto, la basilica contiene un grande organo Cavaillé-Coll a tre manuali, costruito nel 1888.


Vacanze in Francia



Prenotazione hotel a Parigi o in qualunque altra città o località del mondo:
Booking.com


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti