Parigi

Parigi.com

Aix-en-Provence


Questa città fu fondata nel 123 a.C. dai Romani. Questo è il motivo principale per cui il suo nome, la sua origine e la sua reputazione sono stati creati grazie alle sorgenti termali. Il loro numero ha raggiunto l'impressionante valore di 23. Ex capoluogo di provincia, Aix era anche considerata una delle più importanti della zona.



Oggi, se decidete di visitarla, avrete la possibilità di trascorrere una giornata esplorando le strade acciottolate e il gran numero di mercati disposti in fila. Inoltre, un'altra attrazione per la maggior parte dei visitatori è l'analisi dell'impressionante stile architettonico della maggior parte degli edifici. Ciò è dovuto alla ricchezza dei mercanti che vivevano qui in passato e dei funzionari che hanno contribuito a trasformare la città in ciò che è oggi.

Essendo anche una città universitaria, Aix-en-Provence ospita numerose università e anche un centro d'arte per gli studenti. Inoltre, sono numerosi i festival che si svolgono qui durante tutto l'anno. Alcuni dei più popolari sono il festival dell'arte e quello della musica lirica.



Questa città è riconosciuta per le sue sorgenti termali, che ne contano ben 23. Oltre all'importanza economica e finanziaria, la città è famosa per i suoi vini di altissima qualità. Essendo un importante centro culturale, ospita numerosi festival molto importanti, tra cui quello della musica, dell'arte e della poesia.

Essendo "protetta" dal Monte Sainte Victoire, la città offre tanti bei paesaggi che hanno ispirato molti artisti e intellettuali, tra cui Paul Cézanne. Qui si possono visitare anche edifici religiosi: la Chiesa di Saint Jean-de-Malte, Aix-en-Provence, la Cattedrale di Saint-Sauveur ad Aix, il Monastero di Saint-Sauveur, la Chiesa di Notre-Dame Seds (Aix-en-Provence); la Chiesa Saint-Esprit ad Aix e il Palazzo Albertas, il Pont de Saint-Pons, gli alberghi, ad esempio Estienne d'hôtel-de-Saint-Jean e Bandiera nera, oggi Centro Nazionale di Coreografia.

In città le strade sono ben note: La Rotonde; Regel e René Cours Mirabeau, oltre ai musei: Musee Granet, Aix-Vieille du Musée, Fondation Vasarely, Cité du Livre e il museo di storia naturale di Aix-en-Provence.

Nel complesso, con tutte le numerose attrazioni e luoghi di visita, Aix-en-Provence ha qualcosa da offrire a ogni visitatore, indipendentemente dall'età e dagli interessi. Per questo motivo, una visita qui è sempre un investimento utile e se ne avete la possibilità non dovreste mai dire di no. Non rimarrete mai delusi da tutto ciò che questa città ha da offrire e vi piacerà sempre passeggiare per le sue strade.


Vacanze in Francia


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti