Parigi

Parigi.com

Guida gastronomica di Nizza


Nizza, il bellissimo gioiello della Costa Azzurra, ha tutto: spiagge, vita notturna, attrazioni storiche e, naturalmente, cucina. Nizza è considerata una delle capitali della gastronomia francese, il che la dice lunga se si considera che i francesi sono maestri di cucina indipendentemente dal fatto che ci si trovi in una grande città o in un piccolo villaggio. Se siete dei buongustai nel sud della Francia, potreste non smettere di mangiare nemmeno per un secondo: il cibo della Provenza e delle regioni circostanti è così delizioso e vario che ne diventerete dipendenti in men che non si dica. Nizza offre cibi etnici, bistrot tradizionali, mercati pieni di prodotti deliziosi e regionali, e ristoranti stellati Michelin dove persino l'acqua è buona da leccarsi i baffi. Ecco una guida gastronomica di Nizza, per i viaggiatori che amano lo stomaco.



L'Univers Christian Plumail

Questo ristorante stellato Michelin è uno di quei rari ristoranti in cui è possibile ottenere un pasto decente e delizioso a prezzi ragionevoli. Il menu di valore de L'Univers Christian Plumail è assolutamente sorprendente e piuttosto accessibile, ma se siete dei buongustai che non rinunciano a prezzi leggermente più alti nella ricerca del miglior cibo di Nizza, provate le specialità. Le fantastiche combinazioni di prodotti locali, frutta e pesce vi lasceranno a bocca aperta.

L'Aromate

Lo chef Mikhale Gracieux è uno dei migliori chef di Francia, quindi non importa quale piatto sceglierete dall'ampio menu de L'Aromate, sicuramente non ve ne pentirete. Il menu alla carta è incentrato su risotti con prodotti freschi, frutti di mare e carne di provenienza locale. Tartufi, piccioni, squisite torte al cioccolato e altre incredibili prelibatezze sono un motivo sufficiente per includere questo ristorante nella guida di Nizza di ogni buongustaio.



Chez Juliette

Questo ristorante del centro storico è allo stesso tempo uno dei luoghi più romantici di Nizza e una delle migliori prelibatezze che possiate offrire al vostro palato. L'ambiente di Rue Rosetti è sempre affascinante, soprattutto nelle giornate di sole, quando si può consumare il pasto sulla terrazza sul marciapiede, ammirando la gente e l'architettura. L'anatra con pesche e miele e le pere al cioccolato sono squisite.

Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio Il conte di Carmagnola, nella seguente frase:

"Or sono In vostra forza, è ver; ma vi sovvenga Ch'io non vi nacqui, che tra gente io nacqui Belligera, concorde, usa gran tempo A guardar come sua questa qualunque Gloria d'un suo concittadin: non fia Che straniera all'oltraggio ella si tenga", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.


L'Afrodite

Lo chef de l'Aphrodite è specializzato nell'abbinare sapori sorprendenti e nel creare contrasti che coccolano il palato. Il cibo non è solo buono, ma viene servito in modi creativi e appetitosi che vi faranno venire voglia di fotografarlo! Provate il foie gras con sgombro e alghe o uno dei piatti a base di tartufo. Naturalmente, cibo come questo non è economico, ma ne vale sicuramente la pena!

Altri articoli del sito correlati, in special modo della sezione Visitare Parigi:

Guida gastronomica a Nizza
I migliori ristoranti di Constanta
Crociere in battello sulla Senna
Seguire corsi di cucina a Parigi
A Parigi una questione di cibo francese


Vacanze in Francia


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti