Parigi

Parigi.com

I migliori siti patrimonio Unesco di Francia


Non è difficile trovare luoghi interessanti da visitare durante le vacanze in Francia, qualsiasi opuscolo di viaggio contiene molti buoni consigli in merito. Alcune attrazioni turistiche come il Louvre, Versailles o la Torre Eiffel sono così famose che non hanno bisogno di presentazioni, e anche chi non ha mai visitato la Francia le conosce. Ma trentasette siti sono iscritti nella lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO, il che è una prova più che sufficiente che vale la pena visitarli. La maggior parte di questi siti sono di carattere culturale, quindi i viaggiatori che non ne hanno mai abbastanza della vita e della cultura francese in generale li ameranno sicuramente. Ecco alcuni dei migliori siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in Francia, per i viaggiatori che non hanno il tempo di visitarli tutti e trentasette.



Pont du Gard, dipartimento del Gard

È difficile credere che il magnifico Pont du Gard, a tre livelli, sul fiume Gard, nel sud della Francia, non sia un'opera di architettura moderna, ma un capolavoro dell'antica ingegneria romana. Il ponte sosteneva l'acquedotto di Nimes, che non è meno impressionante, e la sua costruzione iniziò nel primo secolo a.C.. L'acquedotto funzionò fino al IX secolo e oggi è il secondo acquedotto meglio conservato al mondo e di gran lunga il più alto. La vista degli archi graziosamente curvi che attraversano il fiume è uno spettacolo da non perdere.

Cattedrale di Bourges, Bourges, dipartimento dello Cher



Notre Dame è forse la cattedrale più famosa di Francia, ma non è affatto l'unica e la sua bellezza ha innumerevoli rivali in tutto il Paese. La cattedrale di Bourges sorge su un sito in cui le chiese si trovavano fin dall'epoca carolingia, ma la cattedrale attuale risale al XII-XIII secolo. La facciata occidentale della cattedrale è particolarmente splendida e anche l'interno non delude. Particolarmente suggestive sono le vetrate colorate.

Abbazia di Vézelay, Vézelay, dipartimento dell'Yonne

Le grandi abbazie medievali non sono rare in Francia, ma quella di Vézelay è sicuramente una delle migliori che si possano vedere. Già nell'Alto Medioevo l'abbazia era il punto di partenza dei pellegrini francesi che percorrevano il cammino di Santiago di Compostella. Uno degli elementi più affascinanti dell'abbazia è la Basilica di Santa Maria Maddalena, le cui decorazioni sono tra i migliori esempi di arte romanica borgognona.

Saline reali, Arc-et-Senans, dipartimento del Doubs

È strano pensare che un'ex fabbrica possa diventare uno dei migliori siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in Francia, ma una volta che avrete dato un'occhiata alla Salina Reale, crederete persino che lavorare nell'industria del sale nel XVIII secolo non fosse poi così male. La Salina è un'idea del famoso architetto Claude-Nicolas Ledoux, che ha basato il suo progetto sulla filosofia illuminista. Di conseguenza, il complesso, a forma di mezza luna, è a dir poco grazioso.


Vacanze in Francia


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti