Parigi

Parigi.com

Perché visitare la Provenza in autunno


La Provenza è conosciuta soprattutto per le sue colline verdeggianti, i profumati campi di lavanda, i vigneti e le piccole fattorie rustiche. Ma l'aria aperta provenzale può essere apprezzata anche dopo che le lavande sono appassite e l'uva è stata raccolta. Anzi, la Provenza diventa ancora più magica in autunno, quando la luce è più morbida e i colori passano dal verde all'oro e al rosso. La vita in Provenza non si ferma una volta finita l'estate, e ci sono molti motivi per cui dovreste considerare di trascorrere i mesi autunnali in questa zona panoramica della Francia. Ecco alcuni motivi per cui dovreste visitare la Provenza in autunno.



Un paradiso per gli escursionisti

La Provenza è un paradiso per gli escursionisti nei mesi estivi, quando si è avvolti dal profumo di erbe e fiori, ma il problema è che a volte il clima può diventare troppo caldo per essere confortevole. Ecco perché gli escursionisti possono approfittare del clima mite dell'autunno per esplorare la campagna. I percorsi variano da un paio d'ore a giorni, per cui si può fare una pausa dalla vita frenetica della città e godersi la natura, oppure intraprendere un viaggio a piedi più lungo, con tanto di campeggio o alloggio in locande di campagna.

I festival

L'autunno ha in serbo diversi grandi festival in Provenza, e se ve li siete persi quest'anno, dovreste tenerli a mente per l'anno prossimo. La Fiesta des Suds di Marsiglia è un grande festival per chi ama la musica mondiale di qualità. Il festival termina il 30 ottobre e i biglietti possono essere acquistati online, quindi se vi trovate in Francia in questo momento, vi conviene darci un'occhiata.



Stagione del tartufo

A novembre la stagione del tartufo è al suo apice e se volete essere circondati da questo delizioso fungo e assaggiarlo in ogni sua forma, recatevi a Richerenches, una delle capitali del tartufo in Francia, nel Vaucluse, dove si concentra l'80% della produzione di tartufo del Paese. Per partecipare a degustazioni, mercati del tartufo, mostre e persino cerimonie che celebrano questa costosa prelibatezza.

Mercati a Aix-en-Provence

Aix-en-Provence è uno dei principali centri commerciali del sud della Francia, e i piccoli mercati all'aperto e i mercati contadini della città sono pieni di raccolti autunnali in questo periodo dell'anno. Mandorle, cesti di olive e vino dell'anno scorso riempiono le bancarelle, così come ogni sorta di oggetti artigianali.

Fogliame autunnale

Il foliage autunnale in Provenza è tranquillamente spettacolare, con colori tenui, ampi spazi aperti e tranquillità, soprattutto perché la maggior parte dei turisti estivi ha lasciato la Provenza in ottobre. Raggiungete la cittadina di Les Baux, vicino ad Arles, dove potrete osservare le foglie diventare dorate all'ombra di antiche rovine, ulivi e una valle coltivata a vite.


Vacanze in Francia


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti