Parigi

Parigi.com

Paris Pass


Il Paris Pass è un pacchetto di tessere molto utile per la propria vacanza a Parigi, che include varie carte speciali vendute anche singolarmente; in sostanza, il Paris Pass include il Paris Visite Pass, il Paris Museum Pass e il Paris Attraction Pass, e pertanto è utilizzabile principalmente per prendere i mezzi pubblici di Parigi, con una validità di al massimo 6 giorni, e per accedere ai musei convenzionati senza pagare il prezzo del normale biglietto, o pagandolo in forma ridotta, con anche la possibilità di saltare le normali file all'ingresso, per alcuni musei, ad esempio per il Museo del Louvre e per il Museo d'Orsay.


Il Paris Pass contiene i seguenti elementi, tra Carte speciali e sussidi alla vacanza vari:

- Paris Visite Pass per le zone tariffarie 1-3;
- Paris Museum Pass;
- Paris Attractions Pass;
- Paris Bus Tour;
- Fast Track Entry;
- Guida di oltre 120 pagine;
- Offerte speciali presso negozi e ristoranti.

Con un unico pacchetto per tutto ciò, si potranno risparmiare tempo e denaro, e si potrà ottenere una comodissima soluzione tascabile per un po' tutto ciò che occorre per visitare Parigi e dintorni. E la comodità del Paris Pass riguarda anche la sua acquistabilità, visto che è possibile comprarlo online, in Internet, prima della propria partenza alla volta di Parigi.

Riguardo al Paris Visite Pass per i mezzi di trasporto pubblici, considerando importanti attrazioni di Parigi e dintorni, con la copertura delle Zone 1-3 si può viaggiare per tutta la città di Parigi e si può anche, ad esempio, raggiungere il Grande Arche della Défense, la Basilica di Saint-Denis e lo Stadio di Francia, ubicati in periferia.

Il Paris Pass si attiva in automatico al suo primo utilizzo, ma perché sia valido, prima del suo utilizzo lo si deve firmare e datare, così come il Paris Visite Pass e il Paris Museum Pass. Il pass è valido per un numero di giorni consecutivi, fino a tutto l'ultimo giorno previsto dal taglio acquistato; se ad esempio si acquista un Paris Pass per due giorni e lo si utilizza la prima volta giovedì, esso sarà valido fino a tutto venerdì, a prescindere quindi dall'orario del primo utilizzo.

Il Paris Pass, seguendo il funzionamento del Paris Visite Pass, permette quindi di usufruire dei mezzi di trasporto pubblici di Parigi e dintorni senza dover utilizzare un biglietto per ogni corsa, e sarà quindi impiegabile per prendere illimitatamente la Métro, la RER, gli autobus, i tram, i treni e la funicolare di Montmartre, fintanto che si rimane entro i confini della zona tariffaria 3, che include tutta Parigi, con i suoi 20 arrondissement, e periferia fino a un certo punto.

Per quel che concerne la validità del Paris Pass, esso è dunque valido, geograficamente, nella fascia di zone tariffarie 1-3, ed ha una validità temporale di 2, 4 o 6 giorni consecutivi conteggiati a partire dal suo primo utilizzo e considerando che l'ultimo giorno di validità è valutato per intero.

Una differenza tra il Paris Pass e il Paris Visite Pass acquistato per conto proprio, al di fuori del pacchetto, risiede nel fatto che quest'ultimo può essere acquistato anche per la fascia di zone tariffarie 1-5, includendo così anche l'estrema periferia di Parigi, precisamente ampliando la validità a tutta l'Île-de-France, mentre un'altra differenza risiede nel fatto che il Paris Visite sfuso può essere acqsuistato per 1, 2, 3 o 5 giorni; infine, ai fini della validità, per il Paris Visite un giorno viene calcolato dalle ore 5:30 di mattina dello stesso giorno alle ore 5:30 di mattina del giorno successivo, mentre per il Paris Pass contano i giorni di calendario, quindi la validità è fino a tutto l'ultimo giorno previsto.

Per quel che riguarda l'aspetto delle caratteristiche del Paris Museum Pass incluso nel pacchetto del Paris Pass, con esso si possono visitare gratuitamente svariati musei e strutture quali monumenti e chiese, senza dover quindi comprare un biglietto ogni volta. Vi sono oltre 60 attrazioni di Parigi, tra musei e strutture varie, visitabili gratuitamente con tale pass, e inoltre è molto importante l'opportunità di saltare le normali file presso molte di esse, grazie al Fast Track. Il pass non è comunque valido per mostre temporanee e per visite guidate.

A proposito di accesso ai musei, si deve considerare che, in generale, a prescindere dai pass, esso è gratuito per i cittadini con meno di 26 anni appartenenti all'Unione Europea, ma questi, senza pass, dovrebbero fare la fila per ottenere un biglietto gratuito dimostrando la loro età e la loro nazionalità mediante documento di riconoscimento, mentre con il Paris Museum Pass si avrebbe comunque il vantaggio di potere saltare la fila in molti casi.

I principali musei ed altre strutture convenzionati, visitabili gratuitamente con il Paris Museum Pass contenuto nel pacchetto Paris Pass, sono i seguenti:

- Museo del Louvre;
- Museo d'Orsay;
- Centre Pompidou, Beaubourg;
- Arco di Trionfo, Arc de Triomphe de l'Étoile;
- Cattedrale di Notre-Dame de Paris;
- Sainte-Chapelle;
- Reggia di Versailles;
- Panthéon;
- Conciergerie.

Il Paris Attractions Pass consente invece di visitare alcune attrazioni-spettacoli gratuitamente e di usufruire di servizi vacanza gratuiti, quali quelli di tour in autobus e mini crociere sulla Senna; si può con esso usufruire gratuitamente delle seguenti possibilità:

- Paris Bus Tour, tour hop-on hop-off di un giorno in autobus per il centro di Parigi;
- Bateaux River Cruise, mini-crociera sulla Senna;
- Wine Tasting Experience, esperienza di assaggio di vini francesi;
- Paris Opera House, visita dell'Opéra di Parigi;
- Paris Story, esperienza interattiva di apprendimento della storia di Parigi;
- Grevin Wax Museum, museo delle cere di Grevin con oltre 300 personaggi;
- Montparnasse Tower, accesso al 56° piano della Tour Montparnasse;
- Dali Museum, accesso al museo con quadri, disegni e sculture di Dalí.

Il biglietto per l'autobus del tour hop-on hop-off e il biglietto della crociera Bateaux River, in particolare, vanno ritirati gratuitamente, Paris Pass alla mano, presso le rispettive biglietterie in loco, senza possibilità di poter saltare le file.

Oltre ai vari pass per musei a attrazioni varie, risultano essere molto utili la guida dettagliata di tutto ciò che è visitabile con il Paris Pass, e varie mappe della città, tra cui figurano mappe stradali, la mappa della metropolitana e mappe delle attrazioni visitabili.

Il Paris Pass offre comunque altri vantaggi oltre a quello di potere usufruire di un comodo abbonamento per i mezzi di trasporto pubblici e dell'accesso gratuito a musei ed attrazioni varie; ad esempio offre la possibilità di usufruire di sconti per locali e negozi dove poter così fare shopping all'insegna del risparmio.

Il prezzo del Paris Pass dipende dall'età degli utilizzatori; vi sono 3 fasce d'età da considerare, e quindi 3 possibili prezzi del pass, per le seguenti categorizzazioni: bambini da 4 a 11 anni, adolescenti da 12 a 17 anni e adulti da 18 anni in su. I prezzi del pacchetto, per il 2015, sono i seguenti, in funzione del numero di giorni di utilizzo:

N° giorni di utilizzo: 2

adulti: € 122
adolescenti da 12 a 17 anni: € 73
bambini da 4 a 11 anni: € 42

N° giorni di utilizzo: 4

adulti: € 182
adolescenti da 12 a 17 anni: € 100
bambini da 4 a 11 anni: € 52

N° giorni di utilizzo: 6

adulti: € 219
adolescenti da 12 a 17 anni: € 115
bambini da 4 a 11 anni: € 69

Per rivenditori turistici potrebbe essere previsto un piccolo sovrapprezzo rispetto ai prezzi indicati, che però non lede i vantaggi di un comodo e rapido acquisto online da casa propria.

I bambini dai 4 agli 11 anni pagano dunque molto meno il pass rispetto agli adulti, mentre gli adolescenti dai 12 ai 17 anni lo pagano poco più della metà; i bambini con meno di 4 anni non pagano invece nulla purché non occupino posti a sedere nei mezzi di trasporto utilizzati.

Per chi desiderasse acquistare il Paris Pass, vi è la possibilità di farlo online, comodamente da casa o da ufficio o da qualunque altro posto in cui sia disponibile una connessione ad Internet; acquistare il Paris Pass online permetterà di risparmiare tempo in città, evitando di dover cercare un rivenditore autorizzato in loco e di fare possibili file, ma permetterà anche di preparare il proprio viaggio in anticipo, con tutti i vantaggi del caso.

Esempi pratici significativi per il corretto acquisto del Paris Pass riguardo ai mezzi di trasporto pubblici:

- se, ad esempio, si desidera visitare Parigi, il Grande Arche della Défense o la Basilica di Saint Denis o lo stadio di Francia, si potrà acquistare il Paris Pass, in quanto questo contempla le zone tariffarie dalla 1 alla 3, e quindi è utilizzabile per Parigi e prima periferia, facenti capo alla zona 1 e alla zona 2, e per le suddette attrazioni periferiche, facenti capo alla zona 3;

- se invece, ad esempio, si arriva a Parigi in aereo e si scende all'aeroporto Orly oppure all'aeroporto Charles De Gaulle, e si desidera usufruire di un abbonamento valido anche per sposarsi da e verso tali aeroporti, allora si potrà acquistare il Paris Visite Pass che contempli la zona tariffaria 4 e la zona tariffaria 5, in quanto l'aeroporto Orly e l'aeroporto Charles De Gaulle si trovano rispettivamente in queste zone; quindi il Paris Pass non farebbe al caso proprio, essendo limitato alla zona 3, e si dovrebbe invece acquistare il Paris Visite Pass per la fascia tariffaria 1-5. Una scelta analoga andrebbe contemplata nel caso in cui si volesse visitare Versailles oppure Disneyland Paris (raggiungendolo con la Linea A della RER), trovandosi anche questi ultimi rispettivamente in zona 4 e in zona 5.

 Acquista Paris Pass online


Titoli di viaggio e tariffe

Link rapidi a risorse utili:


 Pass Paris Visite per 3 Zone
 Paris Museum Pass
 Paris Pass per 3 Zone
 Pacchetti e biglietti Disneyland Paris
 Carte speciali e Biglietti vari
 Hotel a Parigi



© Copyright Parigi.com 2010-2019 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti