Parigi

Parigi.com

Parc Monceau


Il Parc Monceau di Parigi è un delizioso ed elegante parco pubblico inaugurato da Napoleone III nel 1861, ubicato nell'arrondissement 8 della città.


Si tratta di un parco dalle origini antiche, avente oggi una superficie dimezzata rispetto a quella del terreno da cui ebbe vita nel XVIII secolo grazie all'interessamento del Duca di Chartres, figlio dell'allora Duca di Orleans, che lo acquistò nel 1769; la riduzione della superificie dell'area che diede vita al parco non avvenne però senza la salvaguardia di alcune costruzioni presenti in loco a partire dal '700, quali il colonnato della Naumachia, costituito da colonne corinzie, una piramide e il pavillon de Chartres.

Il parco rappresenta un esempio di armonia di soluzioni architetturali diverse tra loro; esso infatti ospita aree verdi in cui si stagliano antichi ruderi dal forte impatto evocativo; maestosi alberi, piante, laghetti e canali fanno qui da sfondo ad arcate, a colonne romane, a statue, come quella del celeberrimo musicista Chopin, creando un tutt'uno che sembra incantato, una attrazione dal fascino irresistibile, quasi magico. Tra la flora che delizia il parco emerge, in particolare, un sicomoro ad alto fusto alto circa 30 metri, risalente al 1853.

Nonostante in passato non mancarono tragici eventi storici attuati con il Parc Monceau come sfondo, il parco ha guadagnato senza dubbio un rilievo importante nel vasto mondo delle attrazioni parigine da non perdere; a testimonianza degli infausti eventi del periodo della Comune di Parigi durante il quale il parco fu luogo di esecuzioni, fu ricostruita una delle arcate originali dell'Hotel de Ville.

Il Parc Monceau, avente una estensione di 8,2 ettari, non è uno dei parchi più grandi di Parigi, ma è senza dubbio uno dei più interessanti, uno dei più affascinanti, anche grazie all'opera di ristrutturazione del Barone Haussmann, sotto la commissione di Napoleone III, che lo ha reso un'area verde chic e moderna. A mantenere il parco in condizioni ottimali vi fu anche una legiferazione favorevole, che prevedeva, tra l'altro, il divieto assoluto di edificare nell'area del parco per non contaminarne la naturalezza.

Tra le attrazioni più interessanti da vedere nel Parc Monceau vi sono il colonnato della Naumachia, il castello gotico, il tempio di Marte, un mulino olandese, una piramide, un obelisco, una pagoda e il pavillon de Chartres, quest'ultimo uno splendido padiglione in stile neoclassico costruito come supporto all'educazione dei figli del Duca di Orleans, ossia Luigi Filippo di Borbone-Orléans.

Il Parc Monceau è interessante anche per l'idea di continuità che lo lega al Bois de Boulogne, secondo una ben precisa filosofia in voga nel tempo, grazie ad un tracciato che tra l'altro attraversa la famosa Avenue Foch, a dimostrazione della natura alto borghese del parco.

 Prenota hotel vicino a Parc Monceau


Quest'area verde si trova in:
Arrondissement 8: Champs Elysées, Saint-Lazare



Giardini, parchi, piazze di Parigi

Link rapidi a risorse utili:


 Pass Paris Visite per 3 Zone
 Paris Museum Pass
 Paris Pass per 3 Zone
 Pacchetti e biglietti Disneyland Paris
 Carte speciali e Biglietti vari
 Hotel a Parigi



© Copyright Parigi.com 2010-2019 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti