Parigi

Parigi.com

Visita al castello di Heidelberg


Heidelberg è una città bellissima ed è l'immagine della Germania romantica. Un tour dei castelli in Germania dovrebbe includere Heidelberg, grazie al suo antico e affascinante castello. Sebbene la città non abbia i castelli più grandi, la visita al castello di Heidelberg deve essere presa in considerazione perché ha un fascino unico e le rovine del castello sono magnifiche. Le rovine sono tra le strutture più importanti del Rinascimento nella regione. Ecco perché la visita al castello di Heidelberg può trasformarsi in un'indimenticabile esperienza romantica.



Informazioni sul castello

La struttura iniziale del castello fu costruita prima del 1214 e comprendeva due castelli. Il castello di Heidelberg (o Heidelberger Schloss) è stato demolito nel XVII secolo ed è stato ricostruito solo in parte. Alcune rovine sono rimaste nell'area e sono ben preservate. Il castello è realizzato in arenaria rossa e si trova in cima a una collina che domina le strette vie del centro di Heidelberg. Il panorama comprende i tetti di tegole rosse degli edifici barocchi, le antiche cattedrali e le piazze del centro storico. Il castello ha un cortile interno da cui è possibile vedere la maggior parte dei resti delle antiche sale. Ogni parete presenta facciate in pietra e statue scolpite. Inoltre, il castello ha un grandioso balcone che si affaccia sulla città di Heidelberg. Il castello ospita anche il più grande tino da vino del mondo, con una capacità di 55.000 galloni, che occupa un'intera stanza della cantina del castello.

Curiosità: accettando un pizzico di letteratura che strizzi l'occhio alle vacanze, parte di questi termini figura nel libro di pubblico dominio Fermo e Lucia di Alessandro Manzoni, nella seguente frase:



"«È vero,» rispose Fermo, e chiamato l'oste: «avete», disse, «una buona stanza, un buon letto da darmi? da povero figliuolo, ma una cosa pulita.» «Starete da principe,» disse l'oste, e fattosi ad un armadietto che era appeso ad una parete ne tolse un pezzetto di carta, un picciolo calamajo, e una penna, quindi accostatosi a Fermo: «in grazia,» disse, «il vostro nome?» «Il mio nome?» rispose Fermo, a cui il vino sincero dell'oste aveva portate tutte le passioni ad un grado lirico", che potrebbe far sorridere chi gradisce la commistione di viaggi e cultura.
Maggiori dettagli e altre frasi: Frasi viaggio: stanza, vino, carta, letto, parete, penna.

Fatti interessanti

La fama del castello si diffuse nel XX secolo grazie agli americani che si erano stabiliti in città e molti giapponesi in visita in Europa volevano visitare il castello di Heidelberg. Trasformatosi rapidamente in una famosa attrazione turistica, il castello conta oggi più di tre milioni di visitatori all'anno. La maggior parte dei visitatori proviene dagli Stati Uniti o dal Giappone. Alcuni turisti si innamorano della città e del castello e decidono di sposarsi al castello. Ogni anno nella cappella del castello vengono celebrati più di 100 matrimoni.

Oggi la sala principale viene utilizzata per festeggiamenti, come banchetti, balli e spettacoli teatrali. In estate si tiene il Festival del Castello di Heidelberg, durante il quale il cortile è sede di musical all'aperto, opere, concerti e spettacoli teatrali. Le "Serenate del castello" sono eseguite dall'Orchestra della città di Heidelberg. L'orario di visita del castello è dalle 8.00 alle 17.00 e il biglietto d'ingresso costa 3 € per gli adulti e 1,5 € per i bambini.

Altri interessanti articoli del sito correlati:

Guida turistica di Bamberga
Nizza
Castelli dell'Irlanda sud-occidentale
Saumur
Tolosa
Visitare il castello di Barryscourt
Aix-en-Provence


Vacanze in Germania


© Copyright Parigi.com 2010-2024 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti