Parigi

Parigi.com

Opéra Bastille


L'Opéra Bastille è una importante casa dell'opera che si trova nella Place de la Bastille, nell'arrondissement 12. Inaugurato dal presidente francese Mitterand nel 1989, per il bicentenario della Rivoluzione Francese, quello che è il secondo teatro dell'Opéra National de Paris, dopo l'Opéra Garnier, suscitò non poche polemiche a causa di motivi estetici e funzionali, criticando molti la decontestualizzazione della costruzione rispetto all'architettura circostante.

All'inaugurazione dell'Opéra Bastille parteciparono grandi artisti in ambito musicale, come il celebre cantante e direttore d'orchestra spagnolo Plácido Domingo e il soprano spagnolo Teresa Berganza. Dovette comunque passare un anno dalla inaugurazione per la messa in scena del primo spettacolo dell'opera, che avvenne precisamente il 17 Marzo del 1990 grazie alla direzione, del regista e scenografo teatrale italiano Pier Luigi Pizzi dell'opera in cinque atti Les Troyens, del compositore francese Hector Berlioz.

Della casa dell'opera risaltano le facciate trasparenti a causa di muri di vetro, che non si sposano decisamente con l'ambiente austero circostante, anche considerando la rilevanza storica della Place de la Bastille nella quale sorge il complesso, ma non solo: l'Opéra Bastille fu criticata su più fronti, ad esempio per quanto riguarda l'infelice sistemazione delle poltrone rispetto al palco, con una pessima acustica, la inadeguatezza delle toilettes in quanto a numero e a disposizione e, cosa davvero anche molto preoccupante, per quanto riguarda la presenza di rivestimenti della struttura pericolanti, per i quali è dovuta una ingente manutenzione, rivestimenti relativi pertanto ad un complesso che, neanche a dieci anni di tempo dalla sua inaugurazione, ha iniziato a perdere letteralmente pezzi, con annesso pericolo per i passanti.

L'Opéra Bastille fu progettata dall'architetto uruguaiano trentasettenne Carlos Pott, con la vincita dell'appalto del suo progetto, che fu selezionato fra una varietà di ben 756 proposte. La costruzione della struttura iniziò nel 1984 con la demolizione della stazione ferroviaria Paris Bastille, già chiusa dal 1969.

Nonostante tutto, l'Opéra Bastille è molto grande e può accogliere in tre sale per spettacoli un massimo di 3.309 spettatori. La Grande Sala (Grande Salle), o Auditorium principale, ha una capienza di 2.703 posti su una superficie di 1.200 metri quadrati, l'Anfiteatro (Amphithéâtre) ha una capienza di 450 posti su una superficie di 700 metri quadrati, e lo Studio ha una capienza di 237 posti su una superficie di 280 metri quadrati.

In realtà, il complesso dell'Opéra Bastille non ospita solo i suddetti tre auditorium, ma anche attrezzature ed installazioni varie, laboratori per i costumi e gli accessori di scena, aree di backstage, aree di lavoro e sale di prova.

Gli interni dell'Opéra Bastille sono molto curati e hanno contato sull'impiego di materiali pregiati; in particolare, il foyer, l'Anfiteatro e lo Studio presentano pareti rivestite con marmo bianco di Verona, mentre la Grande Sala presenta pareti rivestite con granito blu della Bretagna. Infine, le poltrone dell'Auditorium principale sono costruite con legno di pero cinese, mentre il soffitto è di vetro.

 Prenota hotel vicino a Opéra Bastille


Questo monumento si trova in:
Arrondissement 12: Bercy, Reuilly, B. Vincennes
Place de la Bastille



Monumenti di Parigi

Link rapidi a risorse utili:


 Pass Paris Visite per 3 Zone
 Paris Museum Pass
 Paris Pass per 3 Zone
 Pacchetti e biglietti Disneyland Paris
 Carte speciali e Biglietti vari
 Hotel a Parigi



© Copyright Parigi.com 2010-2019 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti