Parigi

Parigi.com

Come arrivare a Mont Saint-Michel


Anche se non è ubicato proprio vicino Parigi, Mont Saint-Michel rappresenta una meta quasi obbligata per qualunque turista della Francia che si rispetti. Simbolo della Normandia e meta turistica tra le più gettonate dell'intera Francia, l'isolotto ha davvero tutte le carte in regola per essere giustamente appellato meraviglia d'Occidente e, con le sue maree caratteristiche, continua ad incantare oltre tre milioni di turisti all'anno.

La buona notizia per i visitatori di Parigi è che è possibile raggiungere Mont Saint-Michel agevolmente partendo dalla capitale della Francia ed è possibile anche fare delle comode escursioni organizzate in pullman con partenza dal centro di Parigi e relativo ritorno in città. Ecco quindi che i circa 360 chilometri che separano le due mete turistiche risultano semplici da coprire se si sceglie con cura la soluzione di viaggio migliore per le proprie esigenze.

Come arrivare a Mont Saint-Michel in pullman


Una gita organizzata in pullman con partenza dal centro di Parigi è, di solito, il modo migliore per arrivare a Mont Saint-Michel dalla capitale della Francia. Si può, ad esempio, optare per un tour guidato di un giorno, attraversando la Normandia e la sua splendida campagna, così da non doversi preoccupare di pernottare sul posto.

Al contrario, si potrebbe anche optare per una visita in autonomia, magari sempre per un solo giorno, per 4 ore nette, sempre partendo dal centro di Parigi su un comodo pullman dotato di ogni comfort. Una volta a destinazione, si potrà consultare un utile opuscolo di visita fornito dall'assistente di bordo.

Chiaramente, sono possibili gite organizzate in pullman alla volta di Mont Saint-Michel per più giorni, tipicamente per 2 giorni, in modo da godere appieno della meraviglia d'Oriente, ma anche per visitare altre attrazioni della Normandia nei paragi, quali Saint-Malo, Rouen e Caen. Cena e pernottamento inclusi nel pacchetto rendono ottimale una soluzione del genere.

Con un pacchetto contemplante 3 giorni di visita, invece, si potranno visitare anche tre dei più importanti castelli della Valle della Loira, un sito turistico davvero imperdibile per chi si arroga il diritto di affermare di avere visitato la Francia. Situazione analoga per una visita di 4 giorni, con una visita a ben 6 castelli tra i più importanti della Valle della Loira.

Come arrivare a Mont Saint-Michel in treno


Per raggiungere Mont Saint-Michel in treno si deve necessariamente spezzare il viaggio in due parti e ricorrere anche ad un autobus, poiché non esiste un treno diretto da Parigi all'attrazione normanna.

Allo scopo, si può prendere un treno TGV della SNCF, ossia un treno ad alta velocità della compagnia ferroviaria francese, alla stazione ferroviaria di Parigi Gare Montparnasse, ubicata nella zona meridionale della città, tra il XIV e il XV arrondissement, e dirigersi alla volta di Rennes, città della Francia nord-orientale, capoluogo della Bretagna. Il treno impiegherà circa 2 ore e 15 minuti per arrivare a destinazione.

Da Rennes si potrà poi prendere un autobus della compagnia Keolis Emeraude, che impiegherà circa un'ora e venti minuti per arrivare a destinazione, senza fermate intermedie a parte quelle degli hotel limitrofi, situati lungo le mura di Mont Saint-Michel. L'autobus si fermerà al parcheggio che c'è all'ingresso di Mont Saint-Michel, a meno di 2 chilometri di distanza.

Il tempo complessivo per arrivare a Parigi con questa soluzione, senza però calcolare le inevitabili attese per il cambio, è quindi pari a circa 3 ore e mezza.

In alternativa, si può prendere un treno TGV della SNCF alla stazione ferroviaria di Parigi Gare Montparnasse, e dirigersi alla volta di Pontorson, comune francese che si trova a circa 9 chilometri da Mont Saint-Michel. Il treno impiegherà meno di 50 minuti per arrivare a destinazione. Da Pontorson si potrà poi prendere un autobus, che impiegherà circa 15 minuti per arrivare a destinazione.

Come arrivare a Mont Saint-Michel in auto


Per raggiungere Mont Saint-Michel in auto bisogna imboccare l'autostrada A84 Caen - Rennes, denominata Autostrada degli Estuari. Andrà considerata l'uscita per Pontorson, dopo Avranches, se si proviene da Caen, mentre si dovrà uscire prima di Avranches se si proviene dalla Bretagna o da Rennes.

Una volta giunti nella zona di Mont Saint-Michel, si potrà parcheggiare l'auto nel grande parcheggio situato a circa due chilometri e mezzo dall'isola. Da qui si potrà raggiungere la collina con una bella passeggiata a piedi, attraversando il caratteristico ponte-passerella, oppure prendere una navetta gratuita con fermata a circa 400 metri di distanza dall'isola.

Chiaramente, quando si arriva in prossimità della baia di Mont Saint-Michel, si deve prestare attenzione a come ci si muove, a prendere iniziative pericolose, poiché l'alta marea può sopraggiungere velocemente e si potrebbe rischiare di annegare battendo dei percorsi di testa propria, soprattutto quando la diga di sbarramento del fiume Couesnon sta scaricando acqua. A questo si aggiunge il fatto che le sabbie mobili e il fango rendono il suolo molto insidioso, anche se apparentemente può sembrare facilmente percorribile. Si faccia quindi attenzione a seguire le istruzioni impartite dal personale addetto e a seguire sempre la strada di collegamento ufficiale, che è quella del ponte-passerella.

 Acquista Tour autonomo di un giorno a Mont Saint-Michel
presente tra tante altre interessanti Carte speciali

 Prenota hotel vicino a Mont Saint-Michel


Mont Saint-Michel

Link rapidi a risorse utili:


 Pass Paris Visite per 3 Zone
 Paris Museum Pass
 Paris Pass per 3 Zone
 Pacchetti e biglietti Disneyland Paris
 Carte speciali e Biglietti vari
 Hotel a Parigi



© Copyright Parigi.com 2010-2019 - Vietata la riproduzione, anche parziale. Disclaimer | Cookie policy | Contatti